I server di test pubblici di The Division 2 sono di nuovo Online dopo l’errore Echo-02

0
481

Dopo il riscontro dell’errore Echo-02 ed il suo fix i server PTS sono tornati online

Per chi non lo sapesse nella giornata di ieri Ubisoft aveva annunciato di buttare giù i server di test pubblici per un ora in modo da poter risolvere il suddetto errore. Ora che i server PTS (Pubblic Test Server) sono di nuovo online, ci si aspetta che nessun giocatore incontri problemi di disconnessione. Però, si c’è un però, tutti gli agenti creati nel PTS sono stati cancellati quindi dovrete crearne uno nuovo. I giocatori che ri-creeranno il proprio agente saranno ricompensati con una potete abilità in ordine per testare il bilanciamento delle abilità.

Le due nuove missioni previste dall’ultimo aggiornamento sono attualmente disponibili nei server di test. Assieme alla nuova difficoltà per il raid dell’aeroporto studiata per i nuovi giocatori. Inoltre com’era stato richiesto da molti, questa nuova difficoltà arriva con la possibilità di cercare aiuto in Matchmaking per i raid. 

Inoltre dalla giornata di ieri (5 Luglio) la prima posizione delle spedizioni sarà disponibile per l’esplorazione. Queste esplorazioni sono eventi che porteranno i giocatori ad esplorare luoghi attorno a D.C. per scoprire nuove narrazioni ed opportunità di gameplay. La seconda spedizione è disponibile da oggi, (6 Luglio) e la terza da domani (7 Luglio). 

Dopo l’introduzione dell’ultima delle tre spedizioni, Ubisoft pianifica di concentrarsi sul bilanciamento degli equipaggiamenti, sull’utilizzo delle skill ed infine sull’introduzione delle nuove esotiche.

Summary
I server di test pubblici di The Division 2 sono di nuovo Online dopo l'errore Echo-02
Article Name
I server di test pubblici di The Division 2 sono di nuovo Online dopo l'errore Echo-02
Description
Dopo il riscontro dell'errore Echo-02 ed il suo fix i server PTS sono tornati online
Author
Publisher Name
Gaming Today
Publisher Logo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here