Anthem: i nostri pareri sulle due Demo.

-

Proviamo a dare un parere alle due Demo.

Che dire, le due Demo di Anthem sono passate, non ci resta altro che aspettare il 22 Febbraio per poter vedere nuovamente lo splendido mondo imbastito da BioWare. Noi di Gaming Today abbiamo provato entrambe le Demo, esplorandole a fondo e ora vogliamo dire la nostra.

IL PARERE RIGUARDA LE DUE DEMO NON IL GIOCO COMPLETO! ATTENZIONE!

Possiamo iniziare dicendo che Anthem è un gioco a nostro dire stupendo, graficamente fantastico su questo non ci sono dubbi. Le meccaniche di Gameplay ci sono piaciute molto. Abbiamo messo in dubbio la ripetitività del gioco, ma ci consola sapere che BioWare assicura che eventi come il Cataclisma ci saranno in abbondanza  e quello che abbiamo visto noi nell’ultimo giorno di demo non è che la punta di un Iceberg. Il cataclisma ci ha piacevolmente spiazzati, ammettiamo che ci aspettavamo di più graficamente che un voragine rossa nel cielo, però a conti fatti l’idea è davvero carina e non vediamo l’ora di capire come mai avviene questo Cataclisma, vogliamo la lore! Inoltre sapere della presenza di molti più eventi ci consola perché a volte nel gioco libero nella demo c’era molto poco da fare. Era più un territorio di prova per i quattro strali, cosa più che giusta per una demo.

A proposito di Strali, come potete sentire nel video qui sopra, il collega in cam ha detto una cosa a mio dire non da poco: non si sente molta differenza tra uno strale e l’altro. Lui è passato da Ranger a Colosso e non ha sentito molta differenza nel Gameplay, giusto un cambio di abilità è qualche meccanica diversa rispetto a prima, ma, non un totale cambiamento di stile. Negli altri giochi quando cambiamo classe dobbiamo cambiare completamente il nostro stile di gioco, qui avviene solo in parte. Però, come ho detto io a seguire il cambio di Gameplay tra i tre strali sbloccabili c’è tra l’uno e l’altro. Esempio: passare da un Intercettatore ad un Tempesta cambia completamente lo stile di gioco. Ovvio la base resta sempre svolazza in giro e spara a tutti però le modifiche nel da dove sparare, quanto volare, quanto ci lanciamo nella mischia ci sono. Voi che ne pensate?

Un altro punto mosso è stato un dettaglio abbastanza da poco, ma molto rilevante. Perché i boss non hanno un nome? Saranno tutti privati di personalità? Parliamoci chiaro, Regina del Nido è molto generico. Per fare un esempio ( purtroppo l’esempio calzante è proprio su Destiny) uccidere Crota da parecchie emozioni, è il cattivo, ha un senso ucciderlo. Conosciamo la sua personalità e quello che ha fatto. Ci da delle emozioni. Ora se Crota fosse stato chiamato solamente Principe dell’Alveare e la sua Lore spersonalizzata? che ne pensate? sono riuscito a spiegare il concetto? Speriamo che i boss di Anthem nel gioco finale porteranno una storia e dei nomi loro, e non Capo dei Mutaforma.

Gameplay.

A noi sembra tantissimo che il gameplay sia un Mash-up ben riuscito di giochi! E ci piace! Ci ha dato sensazioni di gioco che ricordano molto Warframe, The Division , Mass Effect, Diablo, Destiny e magari ce ne siamo anche dimenticati qualcuno. La somiglianza con Warframe non credo nemmeno vada spiegata, già dal fatto che tra tante virgolette in entrambi i casi usiamo uno Strale (sappiamo quello di warframe non è uno strale tranquilli) , oltre al fatto che le zone Free Roaming si assomigliano molto come cose da fare. Il combattimento ricorda abbastanza The Division, sparare al nemico, in questo caso non riparandosi dietro ai ripari, ma schivando con acrobatici voli, e quant’altro. Insomma un The Division molto più Mmorpg. Destiny ci viene evocato dalle ambientazioni del gioco, e nient’altro. Ci secca deludere tutti i Fan che accomunano i due titoli, non c’è nulla di simile tra i due escluse le ambientazioni per noi. E diablo beh, per le meccaniche endgame e sistema di farming, ci abbiamo scritto un articolo potrete trovarlo qui.

Già che abbiamo parlato di Mmorpg, sapete cosa manca per renderlo tale? Assente nella Demo ma non nel gioco finale probabilmente. Le sottoclassi, specializzare il proprio Strale in una categoria di combattimento unica. Tutti gli mmorpg hanno questa caratteristica. Nelle due Demo non era presente.

Parlando ora del Raid e delle missioni, possiamo dire che  ci sono piaciute molto. Mattias è un caso alquanto strano, ed un modo molto particolare di presentare lo stile di quest. E se fossero tutti come Mattias alla torre?? La sua piccola Storyline è molto particolare, a me personalmente è piaciuta parecchio. Se tutte le Storyline saranno cosi particolareggiate in Anthem ben venga! Per non parlare del Raid. Quanti di voi si sono ammazzati di Raid in questi 6 giorni? Ci ricorda molto la vecchia idea dei Dungeon, Ad esempio i Dungeon di The Elder Scroll Online, come andando indietro nel tempo un Martial Empires, o molti altri titoli simili. Semplicemente fantastico. 

L’ultimo punto che toccherei sono, aime, i server. Questi ultimi hanno dato un sacco di problemi nelle demo. Ma non c’è molto da dire, ci voleva una maggior preparazione di BioWare nella Demo VIP, anche se hanno reagito con prontezza al problema dei log in e quant’altro. Un fatto spiacevole, è stato il ritorno di questi problemi con l’evento Cataclisma. Ma potremmo aver avuto sfortuna noi nella nostra avventura. Il video vi dirà molto di più! Se volete sentire che altro abbiamo da dire sulle due Demo di Anthem.

Insomma, in fin dei conti, le due demo e quello che offrivano ci è piaciuto un sacco! No vediamo l’ora di vedere il gioco completo e vedere se su qualche punto ci abbiamo azzeccato. Resta qualche piccolo dubbio ma è davvero minimo. Complimenti BioWare!

 

 

Summary
Anthem: i nostri pareri sulle due Demo.
Article Name
Anthem: i nostri pareri sulle due Demo.
Description
Che dire, le due Demo di Anthem sono passate, non ci resta altro che aspettare il 22 Febbraio per poter vedere nuovamente lo splendido mondo imbastito da BioWare
Author
Publisher Name
Gaming Today
Publisher Logo
- Advertisement -
Samuel Niegovan
Sono Samuel Niegovan nato a Trieste il 20 Novembre 1995. Attualmente presso il sito Gaming Today mi occupo della scrittura di articoli.

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Kaze and the Wild Masks: in arrivo su Stadia

Kaze and the Wild Masks arriva su Google Stadia come parte della prima serie di titoli di Google Stadia Makers. Kaze and the Wild Masks, il platform in stile anni ’90, arriva su Google Stadia come parte della prima serie di titoli di Google Stadia Makers. Il gioco, in uscita anche su Nintendo Switch, PlayStation 4,…

Supergirl 6: la prossima sarà la stagione finale

L’Arrowverse di Greg Berlanti perde un altro pezzo: dopo il saluto di Freccia Verde, anche Supergirl si appresta a chiudere i battenti alla fine della sesta stagione, prevista per la primavera 2021, a causa dei ritardi di scrittura dovuti all’emergenza Covid-19. Le prime voci su una possibile cancellazione sono iniziate a circolare a causa della…

Back to the vintage: Mia moglie è una strega

Prima delle fate, ci furono le streghe, ma non come siamo abituati ad immaginarle, brutte, cattive e perfide; la strega di cui parliamo è bella, affascinante e spiritosa, capace di far innamorare un ingenuo e distratto agente di borsa. Eleonora Giorgi e Renato Pozzetto, prima di Mani di Fata, ci hanno stregati e deliziati con…

Presentati oggi tanti nuovi dispositivi Amazon: eccoli tutti

Oggi sono stati presentati tanti nuovi dispositivi Amazon della serie Echo e non solo, a partire dal nuovo echo dot di quarta generazione, fino alla Fire TV Stick tv Lite, di cui avevamo già parlato ieri. Le novità introdotte sono sicuramente interessanti, saltano subito all’occhio i cambiamenti relativi al design, completamente rinnovato per eco dot,…

X of Swords: Tini Howard tra tarocchi, magia e la voglia di fare sul serio

La sceneggiatrice di Excalibur e co-creatrice di X of Swords parla dei temi del primo crossover mutante di Dawn of X L'articolo X of Swords: Tini Howard tra tarocchi, magia e la voglia di fare sul serio proviene da Fumetti - BadTaste.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...
Summary
Anthem: i nostri pareri sulle due Demo.
Article Name
Anthem: i nostri pareri sulle due Demo.
Description
Che dire, le due Demo di Anthem sono passate, non ci resta altro che aspettare il 22 Febbraio per poter vedere nuovamente lo splendido mondo imbastito da BioWare
Author
Publisher Name
Gaming Today
Publisher Logo