Recensione Vigor GK40 Combo.

- Advertisement -

Analizziamo questa Combo.

La tastiera Vigor GK40.

La tastiera Vigor GK40 prodotta da MSI fa parte della loro serie Steel ed è mirata a dare una sensazione meccanica, utilizzando una speciale membrana. La soluzione della membrana è un metodo ottimo per piazzare questa tastiera nel costo medio, a confronto delle tastiere meccaniche vere e proprie.

la tastiera di certo non manca di funzionalità, come vedremo a seguire, e nemmeno di LED, infatti persino il logo che troviamo in alto a destra della tastiera s’illumina una volta accesa.

Specifiche.

  • tasti a membrana speciali con sensibilità meccanica
  • Illuminazione RGB con 8 effetti luminosi, supporta MSI Mystic Light
  • Modalità di gioco e capacità anti-ghosting
  • Resistente all’acqua (a tenuta stagna)
  • Poggia polsi dal design ergonomico

Specifiche tecniche.

  • Interfaccia: USB
  • Tasti:  standard da 104, 105, 108 tasti
  • Dimensioni: 472 x 207 x 39 (cm)
  • Peso: 1056 g

Presentazione.

La GK40 si può subito notare che continua la linea estetica di MSI “Molto nero con un po’ di Rosso”, il libretto d’istruzioni ci dice di aspettarci: una tastiera con illuminazione LED multicolore, Tasti aggiuntivi multimedia, anti-ghosting, poggia palmi integrato, resistenza all’acqua, ed è supportata da MSI Mystic Lighting Software.

La tastiera Gk40 nel insieme si presenta bene nonostante sia principalmente fatta in plastica, inoltre è comoda anche per lunghe sessioni di gioco.

La tastiera è completa, ossia comprende anche il tastierino numerico ed è dotata di piedini per alzarla alla seconda misura. Il cavo Usb presenta anch’esso una buona lunghezza adatta a quasi tutti i tipi di ambiente di gioco(1,75 m).

Per testare la tastiera l’abbiamo usata nelle nostre sessioni di gioco e nella scrittura di articoli, compreso questo. Provandola nelle sessioni di gioco su League Of Legends, Destiny 2 ed Overwatch l’abbiamo trovata abbastanza comoda. Abbiamo trovato i pulsanti della GK40 più alti del normale , inoltre abbiamo notato che le luci della stessa in modalità Default potrebbero essere addirittura troppo potenti, costringendo così a modificarle. Sopratutto giocando a giochi dalle tonalità scure, una tastiera troppo luminosa potrebbe dar fastidio, a nostra opinione. Già che siamo nell’argomento, la tastiera ha già dei sample di colori già installati quindi non servirà per forza installare il programma,  Mentre se invece vorrete personalizzare al massimo dovrete installare MSI Mystic Light.

Conclusioni.

Il design generale della GK40 è molto piacevole, abbiamo trovato i tasti più alti del normale e personalmente avremmo allungato le alette poggia palmo in quanto a volte vanno a mancare. Insomma, un buon prodotto ma si poteva fare qualcosina in più. Per la fascia di prezzo in cui si trova è sicuramente adeguata, e per iniziare la GK40 è un buon compromesso. 

Il mouse che conclude la Combo è il Clutch GM10.

La Vigor GK40 Combo oltre alla tastiera Vigor Gk40 contiene anche il mouse Clutch GM10, come si può notare dal nome, il suddetto non è l’ultima uscita della serie Clutch, potremmo dire dunque che è più spoglio di molti altri mouse della stessa serie. Infatti il GM10 non presenta tasti laterali però per iniziare a mettere mano su mouse da gaming, senza grosse pretese, va benissimo.

Monta il sensore PixArt ADSN-5712 che permette quindi una buona sensibilità. Ha 4 livelli di DPI già programmati: 800/1000/1600/2400. presenta uno stile semplice con quattro pulsanti contando il pulsante DPI e la rotella. In più presenta anche una componente LED sulla rotella e nel logo di MSI.

Funzionalità.

  • Aspetto assimetrico.
  • Pulsanti di alta qualità garantiti per 10 mila e più click.
  • illuminazione selezionabile tra 4 scelte.
  • Anti scivolo Dragon-scale Anti-slip Grip
  • On-the-fly DPI ( aggiustamento automatico dei DPI)

Presentazione.

Guardandolo da vicino il mouse Clutch GM10 comunque dimostra di essere un prodotto di qualità. la parte superiore del mouse è fatta da una plastica dura adatta a metterci un anti scivolo che MSI chiama “ Dragon-scale Anti-slip Grip”. Come già detto e potete vedere non presenta pulsanti laterali, che ormai può sembrare un po’ strano, ma se giocate a videogiochi che non ne necessitano non sarà sicuramente un problema. 

Il mouse è creato per Destri, ed ha una presa molto ergonomica compresa la curvatura dello stesso  che lo rende comodo. Il tasto destro è leggermente più lungo del sinistro in modo da calzare perfettamente la vostra mano. Sotto al mouse possiamo trovare due  anti scivoli, inoltre possiamo notare che il GM10 di per se è molto leggero ( 104 g).

Come sempre abbiamo testato il prodotto su giochi quali, League Of Legends, Destiny 2 ed Overwatch. Dobbiamo dire che i tasti sono molto reattivi, abbiamo notato che la rotella, per un mouse di queste dimensioni, è molto larga e questo torna comodo in molti giochi. Bisogna dire inoltre che è molto accurato, bisogna sicuramente abituarsi al suo peso, però una volta fatto il mouse risulta comodo anche per lunghe sessioni di gioco. Il sensore che monta è davvero fantastico in quanto permette una sensibilità più che adatta a tutti i tipi di gioco.

Conclusioni.

Il mouse di per se è buono, compensa la mancanza dei tasti laterali con molte altre qualità come un Grip molto buono ed un sensore di alta qualità. Certo, ci sono molti mouse con qualità simili, tasti laterali, alette e varie aggiunte, ma bisogna considerare che questo mouse, venduto singolo ha davvero un prezzo basso. Non è sicuramente un Mouse adatto a tutti i giocatori, in quanto molti dipendono da mouse con un peso maggiore o semplicemente con molti tasti laterali per toccare il minimo indispensabile la tastiera. Bisogna però dire che il rapporto qualità prezzo è buonissimo.

Per maggiori informazioni sulla Vigor GK40 Combo visitate il sito ufficiale MSI.

Per l’acquisto del prodotto invece cliccate qui.

 

 

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui