Recensione Processore AMD Ryzen 3 1200

 



Un processore economico ma performante

In questa recensione andremo a vedere un il Processore AMD Ryzen 3 1200, in confronto ad altri Processori della stessa casa non è sicuramente la più potente, ma è la più economica con un buon rapporto qualità prezzo. Il fatto che sia economica non vuol dire che essa sia da scartare a priori anzi,  è forse uno dei più importanti modelli Ryzen per AMD sopratutto pechè ha più potenziale delle versioni Ryzen 5 e Ryzen 7.

Il suddetto Processore, soggetto della nostra recensione, segue le orme della Ryzen 1300X, conserva la configurazione dei fratelli  più grandi con quattro unità di calcolo a bordo. In questo caso però non ha il supporto al Simultaneous Multithreading, e dunquè il sistema operativo si interfaccia direttamente coi quattro core fisici. Inoltre una differenza si trova nelle frequenze operative che sono un po’ più basse della 1300X. Dopo questa infarinatura di base direi che potremmo scendere nei dettagli.

Scheda tecnica

  • Marca AMD
    serie 3 1200
    colore Argento
    Peso articolo 1,12 Kg
    Dimensioni prodotto 4,1 x 0,8 x 4,1 cm
    Numero modello articolo YD1200BBAEBOX
    Marchio processore AMD
    Velocità processore 3.1 GHz
    Supporto processore AM4
    Numero processori 4
    Tipologia di memoria computer DDR4 SDRAM
    Tipo wireless 802.11.a
    Voltaggio 220 volt
    Wattaggio 65
    Tipo di alimentazione AC

Qualche dettaglio sull’AMD Ryzen 3 1200

Il Ryzen 3 1200 ha solo una frequenza di base di 3,1 GHz e può aumentare fino a soli 3,4 GHz mentre mostra un magro boost XFR di appena 50 MHz. Una grossa differenza dalla 1300 X. Potete capire che questo può voler significare prestazioni molto inferiori in molte applicazioni.  

 

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci offre la Amo Ryzen 3 1200: Una Frequenza di base di 3,1 Ghz, una Turbo frequenza da 3,4 Ghz. L’XFR boost di 50MHz, Cache L2: 4 x 512 KB, L3 8 MB, Controller di memoria Dual-channel DDR4, fino a 2,667MHz, Potenza termica (TDP) 65W. Quindi possiamo dire che è davvero un ottimo prodotto.

Sicuramente  il prezzo è davvero vantaggioso, ma anche le sue caratteristiche non sono da meno. Provando questa CPU non abbiamo riscontrato alcun problema di funzionamento e questo è un fattore che chiunque apprezzerebbe.

insomma un buon prodotto che merita l’acquisto da parte degli utenti.

Risultati dei Test

Abbiamo testato il Processore AMD Ryzen 3 1200 con il Loadout che potrete trovare nella recensione generale del computer che stiamo analizzando in queste giornate ed è composto da:

Inizialmente l’abbiamo provato con vari Benchmark sintetici (mirano a misurare le prestazioni del sistema riguardo specifiche operazioni) Il test viene svolto sia in multithread che singlethread.

In entrambi i casi con un Benchmark poco pesante abbiamo ottenuto buoni risultati in relazione al suo costo. Siamo passati successivamente ad un Benchmark più impegnativo ( Cinebench R15) Ed abbiamo ottenuto comunque dei buoni risultati  seguendo la linea del primo Benchmark. Fatto ciò abbiamo provato un terzo Benchmark (Cinebench 11.5) conosciuto per essere ancora più ostico del precedente, bisogna dire che la 1200 è abbastanza distante dagli altri processori della sua famiglia ma comunque riesce a non sfigurare. Le sue prestazioni sembrano scalare linearmente con le frequenze maggiori del 1300X.

Invece il bandwidth di memoria della CPU ha dato risultati simili a tutti gli altri processori Ryzen. La differenza in questo senso tra le CPU è probabilmente impercettibile e dipende parecchio dalla RAM impiegata.

Subito dopo i test generali abbiamo deciso di testarlo nell’ambito gaming, testandolo con vari giochi appositi per pesare sul Hardware, quali Forza Horizon 3, Final Fantasy XV, Monster Hunter, The Witcher 3 ( tutti settati al massimo delle possibilità). Bisogna dire che confrontandolo con gli altri processori esso è sempre inferiore o quasi in linea. Insomma non potrete giocare a tutto in Ultra ma non dovrete nemmeno aspettarvi di impostare tutto al minimo.

Parlando invece di Overclocking e temperature siamo rimasti piacevolmente soddisfatti di vedere che questo è il processore più Fresco della linea Ryzer. Questo è dovuto anche al fatto che le sue prestazioni default non siano le più elevate sul commercio.   A supporto dell’overclocking la società di Sunnyvale fornisce una utility nota come Ryzen Master Utility.

Concludendo

L’unico problema del processore AMD 3 1200 è l’esistenza della versione 1300 X. Questo non vuol dire che la 1200 sia una brutta CPU anzi, ma il fatto che abbia più basse frequenze nonchè il supporto del XFR mancante non aiuta. Il vero problema sono queste due mancanze ed il fatto che con circa venti euro in più si possa acquistare la 1300 X che è chiaramente più bilanciata e performante. Insomma la 1200 vive nell’ombra costante della 1300 X. 

Potete acquistare questi componenti da Ollo Store.

 

 

 

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui