Opinione

Un manga storico che ha fatto sognare intere generazioni, sebbene ancora oggi non riesca del tutto a digerire il fatto che nessuno le abbia mai riconosciute.

Occhi di Gatto

- Advertisement -

La Storia di Occhi di Gatto

Seguiamo le vicende della giovane Hitomi Kisugi, la quale gestisce il caffè Cat’s Eye (“Occhi di gatto”) con la sorella maggiore Rui (Kelly) e quella minore Ai (Tati). In realtà però il bar è solamente una copertura, le tre sorelle infatti sono in realtà membri della celebre banda  di ladre Occhi di Gatto, le quale hanno deciso di dedicarsi al furto di opere d’arte, ma recuperando solo quelle del padre scomparso, Michael Heinz. Le tre giovani sperano infatti che mettendole insieme riusciranno a raccogliere indizi sufficienti per ritrovare l’uomo e poterlo ricondurre a casa dopo tanti anni.

Al contempo però la giovane Hitomi ha anche una relazione con il poliziotto Toshio Utsumi, di fatto assegnato proprio a dare la caccia alle tre famigerate ladre, sebbene non riesca mai a metterle alle strette.

Personaggi principali:

Hitomi Kisugi: protagonista della serie. Sorella minore di Rui e maggiore di Ai, di fatto è la più atletica delle tre e in genere sbriga le parti delle missioni più complesse, rischiando sempre di finire tra le braccia del poliziotto/fidanzato Toshio.

Rui Kisugi: la seconda protagonista della serie, la sorella maggiore delle altre due, la più matura e di fatto la mente dell’incredibile banda.

Ai Kisugi: la terza protagonista della serie; la più piccola delle tre sorelle, infatti ha solo sedici anni e frequenta ancora il liceo. Tra loro è quella che vive la situazione con più spensieratezza, rischiando però spesso di finire nei guai anche nel corso dei loro colpi.

Toshio Utsumi: il protagonista maschile della serie; gran ispettore e fidanzato della bellissima Hitomi. Sebbene nel corso della serie rischi più volte di scoprire il segreto delle tre sorelle, non le sospetta minimamente, anzi, spesso finisce col raccontargli i dettagli del suo lavoro.

Informazioni:

Autore: Tsukasa Hojo

Data di pubblicazione: 1981 – 1985

Articolo PrecedenteMaleficent
Articolo SuccessivoBiancaneve e i sette nani

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…