Opinione

La Troisi continua a perdere punti: non contenta dei buchi evidenti della trama, decide di andarsi ad impelagare con la questione dei Viaggi del Tempo senza nemmeno provare a simulare una vaga situazione di equilibrio.

La Ragazza Drago: La Clessidra di Aldibah

- Advertisement -

La Storia della Clessidra di Aldibah

È passato un mese dall’avventura in Benevento e Sofia e Lidja sono tornate a Castel Gandolfo insieme al professore dove, tra un allenamento e l’altro, hanno pure imparato ad evocare gli artigli dei loro draghi (oltre alle ali) nonché i loro più acuti sensi: vista ed udito.
Una sera la luce della gemma che protegge il quartier generale si spegne all’improvviso, riprendendo poi a brillare più fievolmente subito dopo. Qualcosa è successo ad un Draconiano!
Dopo alcune ricerche, il professore scopre che a Monaco di Baviera, sua terra natale, un ragazzino di 14 anni, Karl Lehmann, è morto in circostanze misteriose. Il gruppo si reca a Monaco per indagare.
Al funerale di Karl, Sofia, Lidja ed il professore fanno la conoscenza di Effi, madre adottiva di Karl e ultima Custode superstite oltre al professore.
Effi conferma che in effetti Karl era il quarto Draconiano nel quale albergava lo spirito di Aldibah, il saggio drago azzurro domatore del ghiaccio. Il ragazzo è stato ucciso da Nida dopo che si era recato da solo ad un appuntamento con lei per recuperare il proprio frutto.
La situazione è tragica: ogni frutto è legato ad un Draconiano e senza Karl il frutto di Aldibah non può essere attivato per far rinascere l’Albero del Mondo. Effi tuttavia ha una soluzione: lei, Sofia, Lidja ed il professore useranno la Padrona dei Tempi, una magica clessidra costruita ai tempi di Draconia per tornare indietro nel tempo di 8 giorni, così da salvare la vita di Karl. Cambiare il tempo tuttavia è rischioso e complicato e la clessidra esige un prezzo che però Effi non rivela.
Tornato nel passato, il gruppo si divide i propri compiti: Sofia pedinerà il redivivo Karl, Lidja cercherà Nida per scoprire i suoi piani, mentre il professore ed Effi cercheranno di scoprire dove si trovi il frutto, chiusi in albergo ovviamente per evitare che Effi incontri la sè stessa del passato.
La missione di Sofia non porta a grandi risultati: Karl sembra non aver ancora conosciuto Nida e, pur se consapevole di essere un Draconiano, si rivela un tranquillo, paffuto e biondo ragazzino nerd con la passione per lo studio, i fumetti ed i videogiochi.
Lidja al contrario scopre che Nida si incontra con una misteriosa figura incappucciata che la sta aiutando a recuperare il frutto e a tramare contro Karl.

Personaggi principali:

Sofia Schlafen: ragazzina di 14 anni, insicura ma generosa e capace di un coraggio inaspettato nei momenti difficili, adottata dal professor Schlafen che per lei è a tutti gli effetti come un padre. Ha i capelli ricci e rossi, due grandi occhi verdi e svariate lentiggini attorno al naso. È la protagonista della storia. Dentro di lei risiede lo spirito di Thuban, il drago con il potere della vita. Può infatti far crescere liane e piante che usa per immobilizzare gli avversari, o per attaccare. S’innamora a prima vista di Fabio e ha per migliore amica Lidja.

Lidja: ragazza di 14 anni e fin dall’inizio si dimostra la più coraggiosa del gruppo. È descritta come molto carina, atletica, con lunghi capelli corvini ed occhi scuri. Fa la trapezista nel circo natio sino al suo trasferimento a casa del professore. Dentro di lei risiede lo spirito di Rastaban, il migliore amico di Thuban. Lidja ha il potere della telepatia e della telecinesi (anche se per combattere usa solo la seconda). È la migliore amica di Sofia, mentre a causa del suo carattere leale fatica ad andare d’accordo con l’incostante Fabio.

Fabio Szilard: ragazzo di 16 anni, alto, magro, con voluminosi ricci scuri ed occhi neri. In lui alberga Eltanin, il drago che doma il fuoco e che in passato per un po’ combatté con Nidhoggr, tradendo i suoi amici prima di pentirsi. Ha un carattere forte e solitario, tanto che spesso preferisce agire da solo, o usare mezzi che normalmente gli altri Draconiani non considerano etici. La sua indole tormentata è dovuta al suo difficile passato ed al suo trascorso di traditore. I suoi poteri sono quelli più sviluppati e pericolosi. Cerca più volte la vendetta contro Ratatoskr, riuscendo ad ucciderlo alla fine del libro. Ignora i sentimenti di Sofia anche se del gruppo è quella che preferisce per la sua timidezza e per il fatto che si sono salvati reciprocamente la vita in passato. Si punzecchia invece spesso con Lidja con cui fatica a collaborare.

Karl Lehmann: ragazzino di 14 anni in cui alberga lo spirito di Aldibah, il drago che comanda il ghiaccio. Paffuto, biondo, occhi azzurri e con grandi occhiali, Karl è lo stereotipo del ragazzino tedesco e infatti vive a Monaco di Baviera con la madre adottiva Effi. Karl è un nerd indefesso, amante delle ricerche, dello studio, dei fumetti e dei videogiochi, ma è anche capace di estrema lucidità di analisi e di combattimento quando usa i suoi poteri di Draconiano contro i nemici. Essendo cresciuto con la Custode Effi, infatti, sa già tutto della missione e dei propri poteri. Purtroppo in un primo momento verrà ucciso da Nida, tant’è che Sofia ed i suoi amici dovranno affrontare un periglioso viaggio nel passato per scongiurare l’infausto evento. Alla fine Karl verrà salvato e si trasferirà a vivere a Castel Gandolfo insieme a Lidja e Sofia.

Professore Schlafen: È un eccentrico professore di antropologia di origini tedesche, padre adottivo di Sofia. Si veste sempre come un uomo dell’Ottocento ed abita in un’isolata e suggestiva villa vicino al Lago d’Albano. In verità è la reincarnazione di un’antica casta di sacerdoti di Draconia, i Custodi. Ama Sofia come una figlia, ma in generale è un buon mentore per tutti i Draconiani. Dopo la morte di Effi rimarrà l’ultimo Custode ancora vivo sulla Terra.

Aldibah: drago azzurro e quarto Guardiano dell’Albero del Mondo, il suo nome è lo stesso della stella. I suoi poteri dominano il ghiaccio. Era il drago più saggio dei cinque e infatti ha un’ottima empatia con il suo Draconiano. Usò la Padrona dei Tempi per cercare di evitare lo scontro tra draghi e viverne, ma la sua impresa fallì e quindi ordinò che la clessidra venisse distrutta perché troppo pericolosa. Il suo spirito risiede nell’intelligentissimo Karl.

Nidafjoll: anche detta “Nida”, è una delle promanazioni terrene di Nidhoggr. Anche se appare come una bella ragazza ventenne con un caschetto biondo, è in realtà una viverna nera in grado di scatenare fiamme fredde come ghiaccio. In questo libro determina in un primo tempo la morte di Karl, poi alla fine, al posto di quest’ultimo, causerà la morte di Effi. In particolare, plagerà quest’ultima attraverso un embrione di viverna che la rende un inconsapevole Assoggettata con momenti di incoscienza.

Ratatoskr: altra promanazione terrena di Nidhoggr. Ha l’aspetto di un bel ragazzo ventenne, ben vestito e dai modi affettati. In realtà è anche lui una viverna nera. In questo libro il suo bell’aspetto è deturpato da numerose cicatrici (inflitte da Nidhoggr per il suo fallimento a Benevento) che ne svelano la vera natura. Giunge a Monaco per aiutare Nida a recuperare il frutto di Aldibah, ignaro di essere pedinato da Fabio. Viene alla fine ucciso da quest’ultimo.

Informazioni:

Autore: Licia Troisi

Data di pubblicazione: 30 giugno 2010

Titoli correlati: La Ragazza Drago: L’Eredità di Thuban, La Ragazza Drago: L’Albero di Idhunn, La Ragazza Drago: I Gemelli di Kuma e La Ragazza Drago: L’Ultima Battaglia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Destiny 2- Guida al Dungeon della Profezia.

Con la Stagione degli Arrivi è stato aggiunto anche il Dungeon della Profezia. Andiamo a vedere come affrontarlo di tutto punto. Con...

Animal Crossing New Horizons: un altro trucco per riconoscere i quadri falsi!

Molto spesso tanti giocatori di Animal Crossing New Horizons scambiano tra loro le opere d'arte. Ecco un trucchetto per non venire...

Destiny 2: Come ottenere le ricompense di Twitch Prime.

Twitch attualmente offre anche delle ricompense in-game per Destiny 2 nelle sue offerte prime. Destiny 2 è diventato uno dei giochi principali...

Red Dead Redemption 2 – guida ai Misteri – Il Cadavere dello Schiavo Elijah

Durante le vostre disavventure potrete incontrare il corpo di uno schiavo... ecco la sua storia. Come ben saprete Red Dead Redemption 2...