Opinione

La prima avventura di una giovane ragazza: da piccola m'innamorai subito di questo libro, dell'alfabeto alchemico e del mondo magico che le aveva lasciato in eredità il nonno.

La Bambina della Sesta Luna

- Advertisement -

La Storia della Bambina della Sesta Luna

Nina De Nobili è una bambina di dieci anni caratterizzata da una singolare voglia rossa a forma di stella; vive con le zie Andora e Carmen e due animali (un cane alano, Adone e il gatto Platone) a Madrid, in quanto i suoi genitori si allontanano spesso a causa degli impegni lavorativi. La sua vita subisce un cambiamento radicale nel momento in cui si deve trasferire a Venezia presso la Villa Espasia, casa di suo nonno Misha, il quale è morto recentemente in circostanze alquanto sospette. Una volta qui la ragazzina scoprirà che il nonno era un grande alchimista, il quale aveva deciso di aiutare a proteggere il pianeta Xorax, la Sesta Luna del Terzo Sole della Galassia di Alchimidia, fondamentale per mantenere integro l’equilibrio in tutto l’Universo. Il pianeta è di fatto costantemente minacciato dal malvagio Conte Karkon Ca’ d’Oro, un’alchimista del Buio con un terribile seguito, tutti intenzionati a mettere le mani sul pianeta per dominare l’intero Universo. Nina prenderà quindi il posto del nonno ed insieme agli amici Cesco, Fiore, Roxy e Dodo intraprenderà grandi avventure, affrontando anche terribili nemici.

Personaggi principali:

Nina De Nobili: una bambina di dieci anni, i cui genitori, Vera Michajlovna e Giacomo De Nobili, lavorano al Ferk (centro di ricerche di Mosca sulla vita extraterrestre) e di conseguenza si ritrova a vivere con le due zie.
Francesco “Cesco”: amico di Nina, è un bambino di dieci anni particolarmente portato con l’informatica e la tecnologia. Nutre un profondo amore nei confronti di Nina.
Roxy: amica di Nina, veste sempre in modo alquanto stravagante ed è particolarmente robusta e forzuta.
Fiore: amica di Nina, amante della musica classica e considerata un po’ snob.
Dodo: amico di Nina, un bambino particolarmente timido ed impacciato.
Ljuba e Carlo Bernotti: la tata russa e il giardiniere di Villa Espasia, restano presso la villa anche in seguito alla morte del signor Mesinskj.
Michajil “Misha” Mesinskj: nonno materno di Nina, di origini russe, si scopre essere un brillante alchimista, votato alle forze del bene e alla giustizia.
Andora e Carmen De Righejra: sono le prozie di Nina, sorelle di Espasia, la nonna materna della bambina. Si sono prese cura della nipote nel periodo trascorso a Madrid, in quanto i genitori erano spesso via per il lavoro.
Vera Michajlovna e Giacomo De Nobili: sono i genitori di Nina e lavorano al Ferk di Mosca, dove studiano la vita extraterrestre. Vera è la figlia di Misha ed Espasia.
Max 10-p1: l’androide buono dell’Acqueo Profundis, il laboratorio segreto sottomarino di Nina.

Informazioni:

Autore: Moony Witcher (pseudonimo di Roberta Rizzo)

Data di pubblicazione: 31 gennaio 2002

Articolo PrecedenteL’Ospite
Articolo SuccessivoFairy Tail

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…

Dragon Quest 1 NES: Pt.7 Finale

Manca solo la Sunlight Stone (Sunstone).Torniamo al castello di Tantegel, qui per trovare il passaggio segreto dovremmo andare nella zona apribile con le chiavi.Nella zona del mercante ci sarà uno spiazzo nel quale sarà possibile uscire e costeggiare le mura senza però uscire dalla mappa.Continuando verso giù troverete le nostre scalette.(Come location non è facilissima…