Opinione

La prima avventura di una giovane ragazza: da piccola m'innamorai subito di questo libro, dell'alfabeto alchemico e del mondo magico che le aveva lasciato in eredità il nonno.

La Bambina della Sesta Luna

- Advertisement -

La Storia della Bambina della Sesta Luna

Nina De Nobili è una bambina di dieci anni caratterizzata da una singolare voglia rossa a forma di stella; vive con le zie Andora e Carmen e due animali (un cane alano, Adone e il gatto Platone) a Madrid, in quanto i suoi genitori si allontanano spesso a causa degli impegni lavorativi. La sua vita subisce un cambiamento radicale nel momento in cui si deve trasferire a Venezia presso la Villa Espasia, casa di suo nonno Misha, il quale è morto recentemente in circostanze alquanto sospette. Una volta qui la ragazzina scoprirà che il nonno era un grande alchimista, il quale aveva deciso di aiutare a proteggere il pianeta Xorax, la Sesta Luna del Terzo Sole della Galassia di Alchimidia, fondamentale per mantenere integro l’equilibrio in tutto l’Universo. Il pianeta è di fatto costantemente minacciato dal malvagio Conte Karkon Ca’ d’Oro, un’alchimista del Buio con un terribile seguito, tutti intenzionati a mettere le mani sul pianeta per dominare l’intero Universo. Nina prenderà quindi il posto del nonno ed insieme agli amici Cesco, Fiore, Roxy e Dodo intraprenderà grandi avventure, affrontando anche terribili nemici.

Personaggi principali:

Nina De Nobili: una bambina di dieci anni, i cui genitori, Vera Michajlovna e Giacomo De Nobili, lavorano al Ferk (centro di ricerche di Mosca sulla vita extraterrestre) e di conseguenza si ritrova a vivere con le due zie.
Francesco “Cesco”: amico di Nina, è un bambino di dieci anni particolarmente portato con l’informatica e la tecnologia. Nutre un profondo amore nei confronti di Nina.
Roxy: amica di Nina, veste sempre in modo alquanto stravagante ed è particolarmente robusta e forzuta.
Fiore: amica di Nina, amante della musica classica e considerata un po’ snob.
Dodo: amico di Nina, un bambino particolarmente timido ed impacciato.
Ljuba e Carlo Bernotti: la tata russa e il giardiniere di Villa Espasia, restano presso la villa anche in seguito alla morte del signor Mesinskj.
Michajil “Misha” Mesinskj: nonno materno di Nina, di origini russe, si scopre essere un brillante alchimista, votato alle forze del bene e alla giustizia.
Andora e Carmen De Righejra: sono le prozie di Nina, sorelle di Espasia, la nonna materna della bambina. Si sono prese cura della nipote nel periodo trascorso a Madrid, in quanto i genitori erano spesso via per il lavoro.
Vera Michajlovna e Giacomo De Nobili: sono i genitori di Nina e lavorano al Ferk di Mosca, dove studiano la vita extraterrestre. Vera è la figlia di Misha ed Espasia.
Max 10-p1: l’androide buono dell’Acqueo Profundis, il laboratorio segreto sottomarino di Nina.

Informazioni:

Autore: Moony Witcher (pseudonimo di Roberta Rizzo)

Data di pubblicazione: 31 gennaio 2002

Articolo PrecedenteL’Ospite
Articolo SuccessivoFairy Tail

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...