Eragon

La Storia di Eragon

Seguiamo le vicende di Eragon, un ragazzo di circa quindici anni, il quale vive assieme allo zio Garrow ed il cugino Roran presso il piccolo villaggio di Carvahall, isolato tra le sperdute montagne del continente dell’Alagaesia. Nel corso degli anni si mostra coraggioso nonché un abile cacciatore. Durante una delle sue svariate battute di caccia al chiaro di luna, avrà luogo un evento che cambierà tutto il corso della sua esistenza: dal nulla infatti compare un oggetto quanto mai bizzarro e misterioso, una pietra di dimensioni notevoli di colore blu. In seguito si rivela essere un uovo di drago, da cui nasce un drago femmina, di nome Saphira e che riconosce Eragon come proprio Cavaliere. In realtà non è comparso dal nulla ma è stato trasportato magicamente da un gruppi di elfi, braccati dal terribile Spettro Durza (a servizio del tiranno Galbatorix), deciso a rimanere l’unico Cavaliere dei Draghi al mondo.

Presto il villaggio viene attaccato dai Ra’zac, creature mostruose al servizio dell’oscuro tiranno, ed Eragon è costretto a darsi alla fuga per mettere in salvo la sua stessa vita e quella del suo drago: i due infatti sono ancora troppo inesperti per lanciarsi nel combattimento. Insieme a loro si metterà in viaggio anche Brom, un vecchio cantastorie che in seguito si rivelerà essere un Cavaliere dei Draghi e che di fatto si occuperà della prima istruzione del giovane e della sua straordinaria dragonessa.

Personaggi principali:

Eragon: il giovane protagonista, affascinato sin da bambino dalle storie di Brom sui Cavalieri dei Draghi, non ha mai avuto modo di conoscere i propri genitori.

Saphira: la dragonessa color zaffiro, si risveglia e decide di schiudere il proprio uovo nel momento in cui percepisce la presenza di Eragon.

Brom: ii cantastorie del villaggio, in seguito si rivela essere un Cavaliere dei Draghi dotato di straordinari poteri magici e fondatore dei Varden.

Arya: elfa che Eragon salva a Gil’ead dallo Spettro Durza; in seguito rivela di essere stata lei ad inviare l’uovo.

Murtagh: figlio di Morzan, l’ultimo dei Rinnegati. Salva la vita a Eragon e a Brom nel momento in cui i due vengono sorpresi dai Ra’zac.

Galbatorix: re tiranno di Alagaësia, Cavaliere dei draghi traditore, cavalca il nero Shruikan, rubato in realtà ad un altro cavaliere.

Roran: cugino di Eragon.

Durza: Spettro, sottoposto di Galbatorix. È forte e potente. Ha un passato triste e oscuro.

Garrow: zio di Eragon, muore nell’incendio che Ra’zac appiccano alla sua dimora.

Urgali: grossi mostri con corna d’ariete e occhi gialli che combattono per conto del malvagio tiranno.

Ra’zac: spietate creature assassine al comando di Galbatorix.

Ajihad: capo dei Varden, i ribelli che si oppongono alla crudele tirannia.

Nasuada: figlia di Ajihad.

Rothgar: re dei nani. Capo del Dûrmgrinst Ingeitum.

Orik: figlio adottivo ed erede di Rothgar.

Informazioni:

Autore: Christopher Paolini

Data di pubblicazione: 2002

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Articolo precedenteL’Ospite
Articolo successivoVampire Knight

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui