Knighthood – guida completa – Come battere il Dungeon Infinito

Il Dungeon Infinito è forse uno dei posti più ardui che potremmo affrontare in Knighthood

Come ben sapete, in Knighthood ci sono varie attività da fare. Ci sono i territori di Caccia, l’Arena PvP, gli eventi del portale, e molto altro. Forse però una delle attività più “complesse” a livello di strategia è il Dungeon Infinito. Questo si sblocca quando raggiungerete circa meta mappa nella regione di Paludania. E cosi inizierete la discesa.

Il Dungeon Infinito funziona in un modo di per se molto semplice: ci sono 10 livelli ognuno più difficile dell’altro e con mostri dall’elemento sempre diverso dal livello precedente. Per farvi un esempio inizieremo contro un Fuorilegge per poi andare contro un Goblin e successivamente un Cultista e cosi via.

In ordine sono:

  • Fuorilegge
  • Goblin
  • Cultista
  • Miliziano
  • Demone
  • goblin
  • Fuorilegge
  • Miliziano
  • Cultista
  • Demone

Considerate che gli eroi non possono essere utilizzati più volte di fila. Quelli usati nel primo piano del Dungeon Infinito non saranno più possibili da utilizzare nei livelli successivi. Dunque dovrete cercare di giostrare i vostri eroi considerando che se usate i vostri eroi miliziani migliori contro il primo boss miliziano non potrete usarlo contro il secondo boss del stesso tipo. Tenete anche a mente che il boss evocherà dei minion ad ogni round fino a riempire la stanza. Se li uccidete lui li farà rinascere a botte di 2 fino a conclusione evocazioni.

Ecco i consigli

Bisogna usare sempre l’arma più forte che avete, meglio ancora se dello stesso elemento del boss (ovviamente).  Vi consiglio di usare eroi più deboli per i primi 3/4 round in quanto non li potrete utilizzare nei round successivi.

Il Dungeon è pura Strategia, considerate le vostre mosse attentamente. 3 pugni ai nemici senza armatura ed il quarto di spada contro il nemico con vita e scudo più alti. Ma dipende come al solito anche dalle vostre strategie. Sta a voi trovarne una vincente. Il gioco ci fa capire che contro gli scudi e meglio un pugno, contro la vita un arma… però a volte il pugno conviene comunque perché carica la barra della furia. Insomma molto situazionale. Cercate di utilizzare sempre gli eroi muniti dal boost del Dungeon. 

Come vi abbiamo già citato prima il Boss evocherà dei minion ed ogni volta ne ucciderete un paio ne potrà far risorgere fino a 2. Il boss potrebbe anche decidere di non evocare alcun minion ma è una condizione rara.

Il boss potrà trovarsi o in prima linea o in seconda. Nel caso della seconda potrebbe essere che sarete costretti ad abbattere tutti i minion. Ma, se invece riuscirete a sferrargli un solo colpo il boss nella seconda linea smetterà di evocare per riempire la prima linea ma li evocherà ai suoi fianchi velocizzando il processo. 

Un altro consiglio potrebbe essere dare tre colpi ai minion ai fianchi del boss e l’ultimo al boss.

Concludendo

Dovrete vedere voi come vi trovate bene, questi sono tutti consigli validissimi ma non la soluzione al Dungeon. Altrimenti avrei potuto concludere tutto in due righe dicendo: “ragazzi una volta al livello 45 portate su un arma per tipo e smazzate il boss”.

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui