Hearthstone scholomance, card review [6/6]: i mazzi da provare!

- Advertisement -

Ci siamo: abbiamo avuto diversi giorni per provare le novità offerte dall’accademia di scholomance, e dopo le schermaglie iniziali questi sono i mazzi emersi come più performanti. Vediamoli assieme!

 

Codice del mazzo:
AAECAZ8FBJuuA/y4A4TBA8PRAw3cA5yuA8q4A/24A+q5A+u5A+y5A8rBA57NA7/RA8DRA8rRA+DRAwA=

Libram Paladin è un nome che fa pensare a chissà quali sinergie strambe inerenti alle carte libram, in realtà…il mazzo è un semplicissimo midrange “good stuff”, come si dice in gergo. Un mazzo insomma senza una strategia particolare se non quella di ottimizzare sempre al massimo ogni giocata mettendo in campo pezzi dal valore estremamente alto…al momento, i mezzi in grado di contrastare giocate come blessing of authority, alura e la lady sono davvero pochi, tant’è che al momento hsreplay fornisce un dato piuttosto imponente: la classe paladino ha una winrate al 55%, unico mazzo così vincente in quanto la seconda e terza classe più vincente si attestano poco sotto al 51%. Personalmente, vedo già come possibili nerf a breve diverse carte da questo mazzo, almeno due o tre: la sopracitata blessing of authority, l’argent braggart e il devout pupil. Staremo a vedere, ma intanto il mazzo sembra davvero solido e potente.

Codice del mazzo:
AAECAZICBPatA666A/XOA7zQAw3+AbmUA++iA9ulA+i6A+y6A+66A5LNA5vOA7rQA5PRA97RA/DUAwA=

L’unico mazzo al momento secondo me al livello del libram paladin è questo: sicuramente meno solido in quanto certe mani con tante carte pesanti e pochi ramp possono portare a sconfitte contro qualsiasi mazzo, ma quando il mazzo gira anche solo discretamente bene, fa giocate dal power level veramente devastante: guardian animals è la carta che dà il nome al mazzo, non a caso. La carta è un palese prossimo nerf, in quanto è ovviamente forte in sinergia con kael’thas, come survival of the fittest ed overflow, ma è spesso motore del mazzo anche da sola, grazie alla pantera che quando attacca pesca 2 carte. Il mazzo è più soggetto ad “inchiodarsi” con mani particolarmente pesanti o semplicemente senza peschini rispetto al sopracitato libram pala, ma la sua forza rimane indubbia.

 

 

Codice del mazzo:
AAECAa0GBtKlA/2nA5u6A86+A8PRA/vRAwz4AuUEyJ0DlroDr7oDsLoD6boDtNEDu9EDwNEDxtEDpNUDAA==

Questo è uno dei mazzi nati grazie alla 1/3 costo 2 generica, che ha permesso finalmente ai mazzi super aggressivi di essere realmente competitivi e non solo i mazzi per chi ha cominciato a giocare da poco ad hs ed ha bisogno di mazzi cheap dal punto di vista delle polveri e veloci per rankare velocemente anche con una winrate non ottimale. Questo priest chiude spesso e volentieri la partita entro il turno 6 o 7 (quantomeno virtualmente con un vantaggio preso su board ormai irrecuperabile per l’avversario, destinato a soccombere da lì a breve) , ma anche un po’ di reach grazie alla leggendaria alura e alla spell a 5 che copia un minion dopo averlo leggermente buffato. Mindrender Illucia è secondo me il motivo di giocare questo mazzo piuttosto che altri mazzi aggressivi simili come walrock, demon hunter o hunter: la leggendaria 1/3 costo 2 puzza di nerf lontano un miglio in quanto in un mazzo che si svuota la mano velocemente, quando va male toglie semplicemente la mano all’avversario per un turno, quando va bene gli sminchia anche combo o gli toglie soluzioni….

Codice del mazzo:
AAECAea5AwLMugPaxgMO/acD+a4Di7oD4LwD174D3r4D2cYD98gD/sgD8skD3MwD0c0DgtADxtEDAA==
Demon Hunter è ancora vivo ed è sicuramente il più aggressivo in assoluto tra tutti i mazzi disponibili al momento. La sopracitata 1/3 gioca un ruolo fondamentale nel non far finire le risorse in mano, così come il solito skull of gul’dan, che la lista in questione ha preferito a glide, preferenza che non sono affatto sicuro di condividere. Marrowslicer + Glaivebound Adept sono due carte costose per un mazzo aggressivo di questo tipo, ma la cui presenza è giustificatisissima in quanto di soli drop a 1 non si può vincere…ma una spell a 6 che fa pescare 3 carte? per carità, scontandole, ma…glide per 2 mana in meno pesca una carta in più, senza scontarle, ma rischia anche di rompere tantissimo le scatole all’avversario.

 

 

Codice del mazzo:
AAECAaIHApqpA9K5Aw60AYwCoQLNA8YFiAfiB/+lA7m4A7q4A8+5A9m+A6rLA4rUAwA=

Ecco l’ultimo dei tre mazzi di stampo prettamente aggressivo che vi propongo oggi: questo non ha bisogno di giocare la 1/3 che fa pescare fino a 3 carte grazie alla spell “secret passage”, altro palese nerf in arrivo nel breve periodo, che di carte ne fornisce ben 5 ma da sfruttare tutte subito, dato che alla fine del turno le suddette torneranno nel mazzo. Va da sè che se la carta viene giocata a 6 o 7 mana, è molto probabile che delle 5 carte pescate con secret passage riusciremo a giocarne almeno almeno 3. Il vantaggio della carta è pescare le carte immediatamente e non alla fine del turno. Le molteplici carte con stealth e le armi forniscono i danni necessari a finire gli avversari, mentre backstab e sap puliscono le poche minacce che cercano di impedirci di arrivare alla faccia avversaria. Facile e diretto.

 

Fateci sapere nei commenti quali mazzi vi convincono di più e quali avete intenzione di provare!

 

 

 

 

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

PlayStation Now: ecco i titoli di gennaio 2022!

PlayStation Now è uno dei noti servizi ad abbonamento...

Stones Keeper King Aurelius – La recensione

Stones Keeper King Aurelius è un titolo basato sulla...

Axiom Verge 2 arriverà su Steam!

Tra i videogiochi che hanno saputo costruire una base...

Dungeon Slime Collection – Recensione per Nintendo Switch

Sviluppato da Daniel Siqueira Abdelnur e Pequi Studios e...

Percy Jackson SerieTV su Disney+

La celebre serie di libri Percy Jackson e gli...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui