Hearthstone, approfondimento su Battlegrounds 5/5 : consigli vari!

-

TI SEI PERSO IL NOSTRO ULTIMO VIDEO?

Eccoci alla quarta parte della mia personale guida di Battlegrounds! Concludiamo con una serie di “pillole” che vi daranno qualche piccolo consiglio su situazioni specifiche!

Cominciamo da qualcosa di molto semplice: prestare sempre attenzione a cosa rat king NON può potenziare al turno dopo e da cosa abbiamo in taverna, e freezare di conseguenza. In questo caso ad esempio al prossimo turno potrebbe andarci veramente tanto male, ed il suo potere potrebbe diventare il buff ai draghi…ma questo screen è perfetto perchè il potere attuale è per i mech ed in taverna abbiamo demone, murloc e bestia…non c’è esempio di freezata migliore. Non consiglio mai invece di essere avidi, se ad esempio in taverna avete 2 murloc freezarli sperando di azzeccare il 25% che il potere diventi proprio quello che buffa i murloc…qualche volta potrà andarvi bene, ed in quel caso sarà davvero fortissimo comprare 2 o più minimo buffati, ma alla lunga non è una giocata che paga.

Una giocata questa invece non così banale: a 5 gold potreste prendere in considerazione di vendere il vostro unico pezzo (specie se non è uno di quelli con le stats migliori tra i tier1, e cioè i 2/3 o il demone 2/4, il che significa che potreste facilmente perdere comunque) per livellare immediatamente da taverna 2 al 3, rimanendo con 0 minion in campo (o 1 nel caso di primo abbiate trovato uno dei due token generator, ma in quel caso probabilmente è meglio comprare due pezzi piuttosto che livellare) accettando di prendere qualche danno sicuro ma ripartendo con un grosso vantaggio di taverna rispetto agli altri, che livelleranno ben due turni dopo di voi, facendo in qualche modo una giocata molto simile al potere eroe di afk (che fornisce due minion di livello 3 da giocare a 5 gold a discapito del prendere danni a a 3 e 4 gold…qui prenderete probabilmente due minion di livello 3, a 6 gold ma prendendo danni solamente in un turno e partendo rispetto ad afk con un grosso vantaggio di taverna). Questa giocata risulta particolarmente buona poi con sindragosa, in quanto sfruttate ulteriormente il suo potere di buffare i minion congelati e tutte le volte in cui in questo specifico turno sarete contro rafaam: non avendo minion gli negherete di ottenere un minion grazie al suo potere eroe.

Ci sono carte che sono da comprare praticamente sempre, e secondo me una di questa è battlenmster! Questo demone che buffa la sua salute pari ai danni che abbiamo ricevuto durante la partita è praticamente sempre utile: diciamo che devono esserci affianco a lui dei pezzi davvero forti per lasciare lì un battlemaster. Se siete in crisi e dovete recuperare forza rispetto ai vostri avversari probabilmente sarete anche bassi di hp e quindi battlemaster sarà sicuramente un pezzo valido da comprare…se non siete così tanto bassi di hp evidentemente siete in vantaggio rispetto ai vostri avversari, ed in questo caso le possibilità sono solo due: o siete talmente forti da continuare a vincere anche avendo “sprecato” gold con dei battlemaster che non giocherete mai perchè non andrete mai bassi di vita (come in questo mio screen) e quindi beh…avete vinto, che volete di più? Oppure i vostri avversari vi incalzeranno con qualche danno e sarà allora che giocherete i battlemaster dando alla vostra board un boost di statistiche niente male (tenersi in mano i battlemaster aumenta poi le vostra probabilità di trovare anche brann e giocarli con lui, ottenendo dei minion davvero giganti).

Con questi 3 screenshot invece vorrei parlarvi delle triple “in early” : è giusto farle? quando e con quali minion? Tendenzialmente la mia risposta è no, in quanto in early chiudere una tripla significa discoverare minion di tier basso (2 o 3) ed avere dei minion gold che non hanno abilità che una volta raddoppiate possono valere davvero i gold e il tempo speso. Ma ecco uno screenshot che ci contraddice immediamente, il primo dei tre: siamo shudderwock, siamo a taverna 2, abbiamo il pezzo che si buffa con i battlecry e con 7 gold a disposizione ci viene offerta una tripla del murloc tidehunter, la cui versione dorata è scarsissima. Eppure…eppure qui vale la pena triplare, eccome. Innanzitutto vendendo i due gatti dorati andiamo a 9 mana, e vendendo anche entrambi i futuri token generati dai murloc tidehunter che compreremo, arriveremo ad un totale di 11 potendo quindi fare comunque il level up di taverna che vogliamo (ed eventualmente usare anche il potere eroe su qualsiasi cosa discoveremo oppure, semplicemente, avremo un roll per vedere subito qualcosa di taverna 4 da eventualmente freezare per il turno dopo) e discoverare quindi un minion di tier4. Nel processo inoltre bufferemo di +2/+2 anche il crowd favorite. Chiudiamo quindi una tripla e non perdiamo tempo in nessun modo, in quanto in questo turno miglioriamo la nostra board, e andiamo su di taverna: non c’è ragione di non chiudere questa tripla, nonostante un murloc tidehunter 4/2 sia solo marginalmente meglio della sua controparte non dorata 2/1.

Per uno screenshot che ci fa dire “assolutamente sì, tripliamo”, eccone subito dopo da “assolutamente no” : il demone 2/4 è un pessimo minion da triplare di per sè (in totale significa essersi presi dai 4 ai 6 danni) ed ancora di più nella situazione proposta: a 5 gold non sarà possibile comprare 2 pezzi (se vogliamo chiudere la tripla, intendo), il che significa: acquistare un solo pezzo con 5 gold, giocare il secondo homunculus, prendere per la seconda volta 2 danni e quindi al turno 4 con 6 gold a disposizione comprare un pezzo qualsiasi ed il terzo homunculus, la cui versione dorata ci infliggerà altri 2 danni: ci ritroveremo quindi a 6 gold con in gioco solo 3 minion (il pezzo comprato assieme al terzo homunculus, l’homunculus dorato e il pezzo tier3 trovato dal discover). Abbiamo preso 6 danni per ritrovarci con una board che non è neanche assicurato ci garantisca la vittoria: homunculus 4/8 è chiaramente più grosso di molti altri pezzi che ci si può trovare contro in questo momento, ma nel discover del tier3 è facilissimo trovare minion che buffano solo murloc, solo mech, etc e quindi fare un bel buco nell’acqua. A meno che non stiate spingendo murloc infatti sconsiglierei sempre di triplare discoverando minion di tier3…come dimostra ampiamente afk, ormai caduta abbastanza in disuso proprio per questo motivo, i minion di tier3 non sono esattament la cosa migliore del mondo da discoverare.

L’ultimo di questa tripletta di screenshot (che però non ci farà ottenere uno screenshot dorato 😀 ) è infine un caso molto borderline. Il giocatore conservativo farà semplicemente finta di non aver visto niente, farà level up di taverna e non freezerà niente, lasciando andare via tutto. Un giocatore più incline al rischiare e che magari apprezza (più di me, quantomeno) la build big demons, potrà fare una giocata che ritengo comunque dignitosa:  vendere micromachine, comprare due weiver (grazie all’hero power di yogg ovviamente), freezare ed al prossimo turno fare level up di taverna + hero power: se con il potere ottiene il terzo weiver, discovera un minion di tier3 (nei quali ci sono pezzi più che dignitosi per la comp demoni) , se ottiene altro…è quasi meglio: può freezare ancora, rimandare la tripla di uno o due turni quando potrà fare il prossimo level up di taverna e discoverare un minion di tier4, che nel caso dovesse essere floating watcher significherebbe senza dubbio l’inizio di una bella run.

Questi due screen sono perfetti esempi del saper aspettare il momento giusto per fare il cosidetto “pivot”, e cioè un cambio totale della vostra comp da un “tipo” ad un altro. Se siete abbastanza forti in board e vi viene proposto un pezzo chiave di un’altra comp (bran per i murloc e kalecgos per i draghi, in questo esempio), prendete sempre in considerazione di comprarlo e tenervi pronti ad un cambio totale nel caso vi venissero proposti gli altri pezzi di quella comp, se non siete in super-late game ovviamente. In particolar modo nel primo esempio è stato estremamente giusto comprare bran (due turni prima) in quanto con in gioco minion di 4 tipi diversi era impossibile non trovare qualcosa di utile con brann: avessi trovato dei buff sarei rimasto con quella comp mista, trovando invece (come poi è successo) tanti murloc utili come coldseer e murlod tidehunter, nel prossimo turno sarei riuscito a vendere tutto tranne brann. Nel secondo caso invece kalecgos non l’ho acquistato, ma l’ho “dovuto” prendere da una tripla che non proponeva assolutamente niente di utile. Caso volesse che nel mentre nello shop c’erano diversi battlecry ed avessi già un bronze warden in gioco, e quindi dato che nel mentre non stavo perdendo hp e tra gli avversari nessuno stava facendo murloc (una comp che rischia di battere facilmente i draghi) mi son detto…perchè no!

Questo screenshot invece non è una lezione sul perchè tenersi in mano i pezzi per un eventuale pivot…ma sul quando iniziare a pensare che il pivot stesso sia realmente realizzabile: Qui siamo shudderwock, la partita è nel pieno di quello che abbiamo imparato a chiamare mid-game (siamo infatti al turno 10, abbiamo 10 gold già da due turni a questa parte) e come possiamo notare, i nostri avversari sono ancora tutti vivi (quindi non c’è nessuno di particolarmente scarso) mentre ad uscire dignitosamente da questa fase saranno probabilmente solo in 2 (edwin ed afk) : noi ci troviamo in una situazione piuttosto precaria, siamo infatti a 14 punti vita e i murloc non ci stanno portando da nessuna parte: questa è secondo me l’altra situazione in cui ha senso prendere seriamente in considerazione il pivot, e cioè quella in cui si è difatto disperati: il discover che mi era stato proposto era mama bear, kalegcos e imp mama. Un giocatore con una certa esperienza metterà da un lato della bilancia il rischio di morire immediatamente contro afk e dall’altro la possibilità di svoltare la partita trovando i draghi giusti (bronze warden su tutti) quanto prima. Imp mama non migliorerebbe particolarmente più di kalecgos la nostra comp (è un minion marginalmente più grande di kalecgos che tipicamente mette 1 o 2 demoni, prima di morire del tutto) e quindi il gioco vale la candela:


Passo e chiudo, spero che questi piccoli esempi di situazioni specifiche possano avervi dato spunti interessanti. Torneremo a parlare di Battlegrounds in questi lidi non appena la Blizzard porterà qualche novità in merito…speriamo che sia quanto prima!

- Advertisement -

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

SEGUICI SU TWITCH!

Sempre con i nostri lettori!

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

AOC presenta la serie G3 con 5 nuovi monitor

La serie AOC G3 fa il suo debutto sul mercato, con l’intenzione di continuare l’ottimo lavoro svolto dalla serie G2, che ha ottenuto un notevole successo. César Reyes Acosta, Gaming Product Manager / IT Accessories & Touch Monitors Team Leader di AOC Europe, afferma a tal proposito: “La serie G2 è diventata molto in fretta una…

PS5 e giochi first party: Spider-Man Miles Morales e Ratchet & Clank i più venduti

Arrivano alcuni dati di vendita per i giochi PlayStation Studios su PS5, che dimostrano come i titoli Insomniac Games abbiano un enorme successo.. Da Sony arrivano alcuni dati relativi alle vendite dei maggiori giochi di PlayStation Studios per PS5, ovvero i titoli first party per la nuova console, che

Battlefield 4: Premium Edition, 84% di sconto su Instant Gaming

L’offerta del giorno di oggi su Instant Gaming è Battlefield 4: Premium Edition, con lo sconto dell’84% e un prezzo finale di 7,99 euro sia per PC tramite Origin che per console Xbox One. La serie di Battlefield ha saputo ritagliarsi il proprio spazio nel panorama degli sparatutto in prima persona, superando per una grandissima…

Paper Mario: The Origami King in offerta!

Paper Mario: The Origami King ha così tante buone recensioni su Amazon che appena viene messo in offerta sparisce, acquistato dagli utenti che lo desiderano e che non possono spenderci €59,99. Questo è il prezzo del gioco sul mercato e con l’offerta odierna vediamo il costo calare drasticamente. In realtà, durante la giornata del 27…

Halo Infinite, partiti i primi inviti per la beta

343 Industries ha confermato che la beta multiplayer di Halo Infinite si terrà nel weekend che va dal 29 luglio all’1 agosto e maggiori dettagli verranno forniti nella giornata di oggi. Nel frattempo, lo studio annuncia di aver spedito i primi inviti per la technical preview agli iscritti del programma Halo Insider, che include centinaia…

categorie popolari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...