Bungie afferma: “Abbiamo un sacco di lavoro da fare per tutti quelli che tengono al gioco” ma a causa del Coronavirus ci sono rallentamenti

Dei cambiamenti sono in corso, ma non sono ancora pronti

Poco prima del suo post settimanale di Bungie sul suo blog, Bungie ha riconosciuto che attualmente Destiny 2 presenta svariati problemi con un piccolo post sul blog.

Il Comunity Manager Dylan Gafner ha risposto ad un utente che ha chiesto la condivisione dei piani di Bungie per il futuro nel blog settimanale. Gafner afferma con rammarico che purtroppo attualmente non ha nulla da condividere. Esso ha infatti affermato che lui, come tutti gli altri, lavorano da remoto a causa della pandemia del Coronavirus attualmente in corso. In pratica ora come ora non ci sono dettagli da condividere. L’unica cosa da dire è che presto verranno approvati alcuni oggetti a tema per le Prove di Osiride. 

Quello che potrebbe incoraggiarci, è che Gafner ha fatto echo al sentimento crescente condiviso da molti utenti che alcune parti del gioco sono state trascurate nelle ultime stagioni. Sembra però che Bungie abbia deciso di lavorarci su, ma semplicemente non possiedono una bacchetta magica. Dunque richiederà tempo.

“Fa schifo che le cose richiedano tempo” dice Gafner “Molti di noi vorrebbero poter dire”Ecco cosa stiamo facendo, come e quando far uscire le patch e cosa contengono”. Ma delle correzioni affrettate potrebbero portare più problemi che altro. Potrebbero influire sul godimento delle correzioni. Potrebbero portare a dei feedback a breve termine, ma portare danni in futuro”.

“Vogliamo che Destiny 2 offra il meglio che ha da offrire. Non vogliamo spezzare dei cuori, come stiamo notando nei post. Vogliamo creare dei luoghi che creino lunghe amicizie. Molti dei contenuti di Destiny 2 sono ancora sfavillanti per i nuovi giocatori. Ma per i veterani effettivamente bisogna lavorare sul gioco e dare loro nuove cose da fare. Spero di avere dei progetti da condividere presto con voi. Saremo forti e chiari quando lo faremo”. Afferma nel piccolo post il Community Manager.

ora-puoi-scaricare-gratuitamente-l'episodio-1-di-the-destiny-of-atlantis,-l'ultima-espansione-di-assassin's-creed-odyssey

Purtroppo le ultime righe riguardo ai nuovi player suonano anche troppo vere. Le ultime due stagioni effettivamente sono state prive di attività per dei giocatori veterani. L’offerta media è ed era infatti, il farming di taglie ed al livellamento del pass stagionale. Ovviamente escludendo dal discorso Raid e Assalti. Ci sono molti problemi di cui potremmo parlare ma penso che ci sia un enorme problema: molte parti del gioco sembrano ormai inutili. Forse rimarremo un po’ delusi dal fatto che le modifiche alle stagioni richiedono ancora parecchio tempo. Però è confortante il fatto che Bungie stia ascoltando i feedback di tutti gli utenti cercando di accontentarci. 

Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Genshin Impact: l’ update 2.5 sarà disponibile dal 16 febbraio!

Genshin Impact ha una data di rilascio ufficiale dell’aggiornamento...

Avowed: la Lead narrative designer ha lasciato Obsidian

Avowed è, senza alcun dubbio, uno dei titoli più...

Hard West II, il provato della beta (Steam)

Hard West II è il nuovo capitolo della serie...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui