Apex Legends: Respawn ha bannato più di 355.000 PC di Cheater dal lancio.

Dal lancio di Apex Legends i Cheater  non sono mancati a quanto pare.

Quando un gioco è il trend del momento, ed Apex Legends attualmente lo è, automaticamente nel gioco si presentano un sacco di Cheater, pronti a farsi valere sui giocatori onesti.  Fortunatamente Respawn Enternaiment si è dimostrata dura contro chi pianifica le vittorie disonestamente, e pianifica inoltre di andarci ancora più pesante in futuro.

In un post nel subreddit del gioco Respawn annuncia di aver bannato 355.000 giocatori da PC ( dove il Cheating è più pesante in quanto accedere ai Cheat è molto più facile) usando un servizio di terze parti chiamato Easy Anti-cheat. Respawn non si ferma qui:

“Stiamo lavorando ad altre misure per combattere i Cheaters e intendiamo tenere nascosti i nostri piani. I cheater sono furbi e non vogliamo vederne arrivare altri”

A questo scopo, Respawn sta lavorando con degli esperti fuori e dentro EA per migliorare i loro metodi, espandere il loro Team di Anti-Cheat ed aggiungendo un tasto di report in Apex Legends che permetterà di segnalare con semplicità un possibile Cheater. Si stanno anche concentrando su ” quelle persone che spammano durante la scelta del personaggio e quelli che si disconnettono immediatamente dopo”. Stanno anche lavorando con AMD per aumentare la stabilità Di Apex Legends su PC.

Una cosa che invece non vogliono fare, è implementare il ricollega alla partita per i giocatori che crashano improvvisamente durante i match. Il team non sta aggiungendo un tasto simile perché temono i possibili usi (in male) di un tasto simile ed anche perché   “Noi crediamo che le funzioni debbano essere costruite, testate, e rilasciate. Crediamo sia meglio lavorare sulla stabilità ed ecco perché una risorsa simile non serve”.

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Shining Resonance Refrain a 11 euro su Eneba (Xbox One)

Tra le offerte che il famoso sito di scontistica...

Ultra Kaiju Monster Rancher: nuovo trailer con un vecchio ritorno

L’editore Bandai Namco e lo sviluppatore Koei Tecmo hanno...

Sony ufficiale: dal 21 gennaio niente più card Playstation Now in UK

Sony ritirerà ufficialmente dal commercio del Regno Unito e...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui