Overwatch: Ellie, la ragazza maltrattata sembra essere un streamer noto.

-

Nulla è come sembrava.

Ebbene si, sembrerebbe che la giocatrice di Overwatch contattata dalla Second Wind non sia per nulla chi si credeva che fosse ma un esperimento sociale.

Ieri molti articoli sono usciti su questa ragazza, e hanno toppato in pieno, come mi è stato fatto notare su un gruppo facebook in cui si parlava dell’argomento informandosi un attimo di più avremmo potuto scoprire la verità subito. Quello che ci consola, e che molti big del settore tra siti italiani ed americani ci sono cascati esattamente quanto noi.  Siccome noi siamo un sito che va avanti prima di tutto per passione ci teniamo a correggere noi stessi dall’errore commesso lasciandovi l’articolo vecchio qui. Questo articolo lo potrete trovare su quasi tutti i siti e dimostra quanto prima di scrivere una qualsivoglia notizia bisogna informarsi bene. Gaming Today ieri ha peccato di disinformazione data la moltitudine di notizie uguali alla nostra,trovando un sacco di articoli uguali non mi è nemmeno passato per l’anticamera del cervello che fosse una notizia falsata. Non mi sono posto molti dubbi prima di scrivere. Errando.

Breve recap.

Ellie, una giocatrice di Overwatch viene notata dai Secon Wind, team che partecipa agli Overwatch Contenders. SEMBRA che la ragazza sia stata maltrattata dall’utenza media in quanto donna. Questo è il succo dell’articolo precedente. MA sembra proprio non esista un Ellie.

Partiamo dal principio questa volta con informazioni buone.

I Second Wind perdono un membro del loro gruppo e avendo disperato bisogno di giocatori guardano nella leaderboards e notano Ellie, giocatrice che si è posizionata quarta nella leaderboard del Nord America. E capitato che membri del Second Wind avessero già giocato con Ellie trovandosi alquanto bene con lei. Per il rispetto della privacy, e non essendo molto influente per partecipare agli Overwatch Contenders non si sono informati per bene su chi fosse.

Dopo aver segnato Ellie come membro del gruppo competitivo si è ovviamente iniziato a chiederle di comparire in interviste a apparizioni al pubblico, nonchè la verifica dell’identità da parte di Blizzard. Ellie però con motivi personali è riuscita a schivare tutto questo. Inoltre Ellie ha chiesto di non essere inserita come membro dei Second Wind nei database di Overwatch, e questo ha attirato ancora di più le attenzioni su di lei.

“Ammettiamo che come team abbiamo gestito la situazione penosamente” dicono i Second Wind ” Eravamo impreparati all’attenzione speciale che avrebbe attirato Ellie sul’ onborading. Ed ovviamente ne abbiamo tutta la colpa. Per il bisogno disperato di riempire il nostro team abbiamo tralasciato informazioni cruciali che avrebbero avuto bisogno di molte più attenzioni. ”

Ellie alla fine si è tolta dal gruppo dei Second Wind in accordo con loro e Blizzard afferma che quel account è stato “usato per scopi che non condividono” parlando del suddetto esperimento sociale. Condotto sembrerebbe da uno streamer chiamato Punisher.

” ci scusiamo con la community per non aver maneggiato la situazione con la giusta cura e promettiamo di farlo in futuro”.

Esperimento sociale.

Lo streamer conosciuto come Punisher, che si suppone sia la suddetta Ellie, afferma ora che tutta la faccenda era stata ideata da lui come esperimento sociale. A seconda delle loro stesse ammissioni Punisher avrebbe chiesto ad una sua follower 17enne di posare per lui come Ellie, senza però prima spiegare il motivo della richiesta. Punisher ovviamente non risponde a domande o interviste al riguardo.

Se volete capire per bene la storia di Ellie è raccontata nell’articolo precedente a questo riguardante Overwatch è lasciato come link all’ inizio articolo. Ovviamente leggetelo con la dovuta cura sapendo ora che Ellie non era chi si credeva che fosse, purtroppo, l’abbiamo capito solo ora quindi l’articolo ha linee discorsive errate. Ma non solo il nostro. 

 

 

Summary
Overwatch: Ellie, la ragazza maltrattata sembra essere un streamer noto.
Article Name
Overwatch: Ellie, la ragazza maltrattata sembra essere un streamer noto.
Description
Ebbene si, sembrerebbe che la giocatrice di Overwatch contattata dalla Second Wind non sia per nulla chi si credeva che fosse ma un esperimento sociale.
Author
Publisher Name
Gaming Today
Publisher Logo
- Advertisement -
Samuel Niegovan
Sono Samuel Niegovan nato a Trieste il 20 Novembre 1995. Attualmente presso il sito Gaming Today mi occupo della scrittura di articoli.

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

No Straight Roads: disponibile la versione fisica per Switch

Sold Out e Metronomik hanno annunciato ieri la disponibilità dell’edizione fisica di No Straight Roads per Nintendo Switch in Europa e Nord America. Diretto da Wan Hazmer, lead game designer di Final Fantasy XV e Daim Dziauddin, concept artist di Street Fighter V, No Straight Roads è un gioco action-adventure che unisce combattimenti a ritmo…

World of Warcraft, in arrivo un nuovo film

Notizia succulenta per i milioni di fan in tutto il mondo di World of Warcraft. È infatti in lavorazione un nuovo, secondo film ispirato al videogioco online fra i più celebri e giocati al mondo. Legendary Pictures sarebbe infatti già pienamente all’opera per la preparazione, anche se il primo film, Warcraft, non ottenne risultati roboanti,…

Sarà la RTX 3060 Ti la prossima GPU rilasciata da NVIDIA

A quanto pare NVIDIA ha come piano per l’immediato futuro il rilascio di una RTX 3060 Ti Videocardze non una semplice 3060 liscia come ci si potrebbe aspettare. A suggerirlo è il noto sito che parla di due fonti, anche se non ben specificate. La nuova RTX 3060 Ti dovrebbe essere rilasciata poco dopo la RTX 3070,…

Destiny 2: nuovo trailer per l’espansione Oltre la Luce

Bungie ha deciso di saziare la nostra sete di avventure nell’universo più profondo regalandoci un nuovo trailer della nuova espansione di Destiny 2: Oltre La Luce (Beyond The Light, nella sua versione madrelingua). Nel nuovo trailer, possiamo gustare principalmente la nuova location delle avventure che ci attendono: la luna Europa. Europa sarà quindi lo scenario…

The Medium su Xbox Series X, il prezzo è più basso del previsto

The Medium per Xbox Series X e PC compare sul Microsoft Store con una pagina ufficiale completa, mostrando anche il prezzo che risulta più basso del previsto per la next gen.. The Medium per Xbox Series X e Series S è comparso sul Microsoft Store con una propria pagina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...
Summary
Overwatch: Ellie, la ragazza maltrattata sembra essere un streamer noto.
Article Name
Overwatch: Ellie, la ragazza maltrattata sembra essere un streamer noto.
Description
Ebbene si, sembrerebbe che la giocatrice di Overwatch contattata dalla Second Wind non sia per nulla chi si credeva che fosse ma un esperimento sociale.
Author
Publisher Name
Gaming Today
Publisher Logo