Opinione

Un piccolo robot dimenticato, che c'insegna i valori dell'amore e dell'amicizia. Un film passato in sordina, ma con un grande messaggio, sia ecologico che salutistico per il futuro che spetta all'umanità.

WALL-E

- Advertisement -

La Storia di WALL-E

Siamo nel 2105 e sulla Terra il livello di inquinamento è decisamente elevato, al punto che il pianeta è interamente ricoperto da spazzatura: una grande azienda si fa avanti, la Buy n Large Corporation, costruendo delle navi spaziali ed inviando l’intera umanità in una crociera di cinque anni, mentre sul pianeta avranno luogo delle lunghe operazioni di pulizia, grazie alle unità WALL-E, piccoli robot incaricati di compattare i rifiuti in piccoli cubi. Qualcosa va storto e nei cinque anni quasi tutte le unità finisco col disattivarsi, rendendo quindi anche impossibile il ritorno sul pianeta per l’intera umanità.

Trascorrono 700 anni ed è rimasto un solo WALL-E in funzione, che nella sua totale solitudine, continua ad eseguire il lavoro che gli era stato assegnato, compattando cubi di rifiuti con cui ha formato centinaia e centinai di grattacieli. Una sera, rientrando dalla sua giornata di lavoro, prova a vedere una cassetta che ha trovato in mezzo ad altri oggetti, il film Hello, Dolly!. Questo lo fa sognare, sperando che un giorno anche lui possa trovare una compagna da tenere per mano e con cui ballare, una scena veramente commovente che fa capire come a modo suo, il piccolo robot sia riuscito a sviluppare un’anima ed una personalità.

Personaggi principali:

WALL•E: il protagonista del film, un piccolo robot compatta rifiuti, a forma di piccolo cubo. Da 700 anni continua la sua missione sul pianeta, nella speranza di incontrare qualcuno e porre fine alla propria solitudine.

EVE: un robot-sonda di sesso femminile, ultimo modello. Viene inviata sul pianeta per verificare che vi siano nuovi segni di vita organica.

Comandante B. McCrea: il capitano della nave Axiom. Inizialmente non pare interessato a tornare sul pianeta Terra e a rivestire il proprio ruolo, salvo quello di comunicare le notizie all’equipaggio della sua nave.

AUTO: l’antagonista principale del film, un’unità che a sua volta continua a svolgere il proprio ruolo, tenendo gli esseri umani a bordo delle navi spaziali e lontani dal pianeta Terra.

Informazioni:

Regista: Andrew Stanton

Data di uscita: 2008

Articolo PrecedenteMonsters & Co.
Articolo SuccessivoDragon Trainer

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...