Opinione

Persino con questo titolo sento di rappresentare un'eccezione perché non son riuscita, neanche per un secondo, a simpatizzare con la co-protagonista Yuno: è insopportabile, inquietante, una stalker, una malata mentale. Non riesco veramente a comprendere tutto il fandom che si è venuto a creare intorno alla sua figura, specie se contrapposta per esempio ad una come Minene (per cui personalmente ho tifato fino alla fine!). Rimane comunque in generale una storia decisamente originale, per la competizione in sé e questo elemento del diario, unico per ogni personaggio.

Mirai Nikki

- Advertisement -

La Storia di Mirai Nikki

Segue le vicende di un ragazzo alquanto comune, solitario ed asociale, Yukiteru Amano: passa le sue giornate a prendere note sul cellulare, dove cura una specie di diario personale, descrivendo tutto ciò che accade. L’unico suo amico è una creatura immaginaria, Deus Ex Machina, il quale è il potente Signore del Tempo. Un giorno questo vuole organizzare un gioco e chiede a Yukitero di consegnargli il suo cellulare: quando lo riavrà indietro il ragazzo si accorgerà che mancheranno tutti i suoi appunti, sostituiti però ad altri che raccontano di fatti che devono ancora verificarsi.

Capisce presto che il suo telefono ora è una sorta di diario del futuro, ma non è l’unica sorpresa: Deus ha infatti creato altri undici diaria speciali e Yukitero dovrà partecipare con i loro rispettivi proprietari ad un terribile e spietato gioco di sopravvivenza, dove l’ultimo a rimanere in vita, verrà destinato a prendere il posto dello stesso Deus.

Personaggi principali:

Deus Ex Machina: il Signore del Tempo e creatore del gioco; ha assegnato a ciascun giocatore un diario speciale, che renderà il gioco ancora più crudele.

Yukiteru Amano: protagonista della serie. Il suo diario gli consente di scoprire quello che accadrà vicino a lui poco dopo.

Yuno Gasai: è la co-protagonista della serie assieme a Yukiteru Amano. Una inquietante ragazza, letteralmente ossessionata dalla persona di Yukiteru. Il suo diario infatti descrive quello che accadrà al ragazzo nei prossimi dieci minuti, dandole quindi il modo di proteggerlo.

Minene Uryuu: una giovane terrorista che ha perso la fede in Dio a causa della terribile guerra scoppiata nel suo paese d’origine, che l’ha costretta ad imparare a sopravvivere alla tenera età di 8 anni. Inizialmente sembra una crudele terrorista, in seguito si scoprirà essere una ragazza dal cuore d’oro.

Informazioni:

Autore: Sakae Esuno

Data di pubblicazione: 26 gennaio 2006 – 25 dicembre 2010

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…