Opinione

Un capolavoro che m'induce sempre in una situazione di conflitto tra il godere del trionfo di Scar (uno dei miei villains preferiti) e dispiacermi per il povero Mufasa.

Il Re Leone

- Advertisement -

La Storia del Re Leone

Ci troviamo in Africa, nelle Terre del Branco: qui tutti fanno parte di un grande cerchio della vita, cui capeggia il saggio sovrano, Mufasa, il quale risiede presso la celebre Rupe dei Re, dove all’inizio del film assistiamo alla celebrazione della nascita di Simba, il futuro re, figlio di Sarabi, affidato alle sagge cure del mandrillo Rafiki.

L’unico a non prendere parte alla cerimonia, è Scar, il fratello minore di Mufasa, il quale vede svanire con la nascita del piccolo, tutte le sue speranze di riuscire un domani a salire sul trono. Passano i mesi e Simba cresce, divenendo un giovane leoncino, intraprendente ed avventuroso. Mufasa spesso lo prende con sé e lo porta ad esplorare il regno, spiegandogli il concetto del Cerchio della Vita e preparandolo a tutte le responsabilità ed i doveri che un giorno dovrà prendersi a carico. Nel corso della lezione gli spiega anche dei luoghi non illuminati dal sole, i quali sono al di fuori della loro giurisdizioni e pieni di pericoli, motivo per cui il cucciolo non ci deve assolutamente mettere piede.

Pochi giorni dopo Simba fa visita allo zio, il quale invece lo istiga ad andare presso il Cimitero Degli Elefanti, un luogo affascinante ma sfortunatamente proprio nei territori pericolosi da cui lo aveva messo in guardia il padre. Simba vuole andarci e propone alla sua cara amica Nala di seguirlo: i due però devono riuscire a sbarazzarsi della loro balia, Zazu, l’incorruttibile e fedele maggiordomo di corte, qui incaricato di scortare i due giovani cuccioli.

Personaggi principali:

Simba: figlio di Mufasa e Sarabi, nipote di Scar e futuro marito di Nala. Dovrebbe sedere al trono un giorno, ma sentendosi responsabile per la morte del padre, inizialmente rifiuterà questo suo destino.

Nala: una leonessa, figlia di Sarafina, migliore amica e promessa del giovane Simba.

Timon e Pumbaa: Timon è un suricato, mentre Pumbaa è un facocero, insieme formano una coppia di sognatori, votati alla pigrizia assoluta e al cibo. Inizialmente Timon decide di adottare Simba, affinché li protegga dagli altri predatori, in seguito però si scopre decisamente affezionato al leone.

Scar: l’antagonista principale; il fratello minore di Mufasa, nonché lo zio di Simba, da sempre intenzionato ad avere il trono tutto per sé.

Zazu: il maggiordomo reale, che ha l’incarico di accudire i principi e di comunicare al re tutte le novità. È un esemplare di Bucero beccogiallo.

Informazioni: 

Regista: Roger Allers e Rob Minkoff

Data di uscita: 1994

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…