Opinione

Un'inquietante e sinistra (ma ipnotica) città marina tutta da esplorare e scoprire, insieme alle terrificanti storie degli abitanti sopravvissuti.

BioShock

- Advertisement -

BioShock

Piattaforma di gioco: Playstation 3, Xbox 360, Microsoft Windows

Data di uscita: 24 agosto 2007

Genere: sparatutto in prima persona, Action Rpg

Produttore: 2K Games

Descrizione: 

Il personaggio di cui il giocatore vestirà i panni, Jack, dopo un disastroso incidente aereo nei cieli sopra l’oceano Atlantico, viene costretto a combattere i cittadini di Rapture, una distopica città sottomarina dove si oppongono due ideologie contrastanti, anarchia e dittatura. Questi cittadini sono impazziti per l’abuso di ADAM e cercheranno di ucciderci per procurarsene. Per sopravvivere, anche noi dovremo scendere a patti con questa sostanza, in cambio di notevoli poteri di tipo offensivo.

Oltre alla barra della salute, le principali risorse presenti nel gioco sono l’ADAM, l’EVE e il denaro. L’ADAM è una sostanza di colore rosso acceso prodotta da una specie di  lumaca marina rinvenuta sui fondali che ospitano la stessa città di Rapture. Può essere ingerito o iniettato, ed è un potente composto mutageno: di fatto rende possibile qualsiasi modifica biologica. L’ADAM è reperibile assorbendolo dalle cosiddette “Sorelline”, un tempo delle comuni bambine nel cui ventre è stato innestato un esemplare di lumaca produttrice di Adam, trasformate ora in inquietanti e pallide parodie di ciò che erano un tempo. Le Sorelline vagano per Rapture alla ricerca del prezioso materiale, estraendo anche direttamente dai cadaveri.

Personaggi principali:

Jack: il misterioso personaggio di cui noi potremo vestire i panni nel corso della storia. All’inizio del gioco ignoreremo completamente la sua identità, sarà il classico passeggero di un aereo che l’avrebbe portato in Inghilterra da suo cugino. Riusciamo a sopravvivere allo schianto e ci avventuriamo in una costruzione simile ad un faro; una volta entrato al suo interno, verremo introdotti nell’ambiente ostile di Rapture. Qui avremo l’opportunità di riportare alla luce il suo tragico passato: siamo figli di Andrew Ryan e di Jasmine Jolene, la quale, avendo bisogno di soldi, donò l’embrione a Frank Fontaine, che lo fece crescere per farlo diventare la sua più temibile arma contro Ryan. Con l’aiuto della dottoressa Bridgit Tenenbaum e del collega Yi Suchong,questo riuscì a manipolare la mente del bambino affinché obbedisse ciecamente ai suoi terribili ordini.

Andrew Ryan: il fondatore e padrone di Rapture e della Ryan Industries. Di origine russa, assistette all’assassinio della sua famiglia durante la rivoluzione per mano di agenti. Nutre un profondo e sincero disprezzo per l’umanità in generale e decide di emigrare in America, per dare una svolta alla propria esistenza.

Atlas/Frank Fontaine: un cittadino di Rapture, città in cui aveva creduto di trovare una vita migliore per sé stesso e la sua famiglia; un uomo di profonda fede. Atlas cerca di trovare una via di fuga, specie venendo a conoscenza della nostra sopravvivenza al terribile incidente aereo. Ci aiuterà con consigli utili durante l’intero proseguimento dell’avventura, sperando che in cambio porteremo in salvo la sua famiglia, rapita e poi nascosta in un sottomarino a Neptune’s Bounty.

Cenni alla storia: 

Rapture è un’immensa città sottomarina fondata e costruita in segreto nel lontano 1946 nelle profondità dell’Atlantico: viene completamente alimentata dall’ energia geotermica prodotta da dei vulcani sottomarini e rifornita di ossigeno dalle migliaia di piante cresciute nelle serre del complesso. Fondata dal magnate Andrew Ryan, Rapture era stata pensata come la soluzione all’oppressione delle autorità politiche e religiose a favore della libera iniziativa dell’individuo che,in un contesto di totale fiducia e libertà, avrebbe potuto esprimere al meglio il proprio potenziale.

Articolo PrecedenteQuake II
Articolo SuccessivoDestiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…