Yakuza 7: mosse audaci a turni

Yakuza 6 potrebbe essere stata la conclusione dell’arco narrativo di Kazuma Kiryu, ma il franchising sta continuando con il nuovo eroe Ichiban Kasuga al timone di Yakuza 7

Tuttavia, questa prossima puntata non è solo la stessa formula con una faccia diversa che guida la carica; Sega e il suo Ryu Ga Gotoku Studio stanno facendo altri grandi cambiamenti, come l’implementazione di un sistema di combattimento a turni invece dei tradizionali combattimenti incentrati sull’azione della serie.

Potrebbe sembrare molto sconvolgente in un singolo sequel, ma di recente abbiamo provato una demo al Tokyo Game Show per mostrare i nuovi personaggi e il combattimento, e ne siamo usciti entusiasti di vedere di più. Anche se giudicare la storia da una fetta di azione di 10 minuti è dura, Yakuza 7 mostra sicuramente delle promesse nelle sue risse a turni.

Durante il roaming nella città di Yokohama, i giocatori vengono avvicinati da una varietà di individui violenti. Man mano che il gruppo di cattivi si avvicina, gli incontri potrebbero sembrare familiari, poiché i modelli di personaggi dettagliati e le animazioni rimangono impressionanti. Ma una volta iniziato il combattimento, non ti lanci immediatamente in una serie di pugni e calci. Invece, viene visualizzato un menu con una varietà di opzioni che qualsiasi fan dei giochi di ruolo dovrebbe riconoscere, come usare un attacco standard, una mossa speciale o un oggetto. Tutti i partecipanti prendono il loro turno per agire, quindi la pressione dei pulsanti non ti aiuterà qui.

I combattimenti riguardano ancora il martellamento di imbroglioni con una vasta gamma di arti marziali appariscenti e armi improvvisate, ma ora hanno un livello soddisfacente di strategia. Attaccate il nemico che agisce dopo, curate il vostro stato sanguinante o provate a fare una grande mossa sul delinquente più vicino a voi. Il posizionamento è importante; questo non è come i giochi di ruolo con cattivi ragazzi su un lato dello schermo e bravi ragazzi sull’altro. Le battaglie possono accadere in gruppi casuali, quindi prestare attenzione a ciò che ti circonda può aiutarti a colpire più nemici con un solo attacco e gestire la folla in modo efficiente.

Nella demo che abbiamo giocato, Ichiban viaggia con due compagni ai quali i giocatori possono anche dare degli ordini. Hanno le loro mosse speciali uniche (e cinematografiche), come usare un po’ di alcol per creare una tempesta di fuoco che consuma tutti i nemici. Questi attacchi sono esilaranti e esagerati, offrendo ai colpi di arma da fuoco tipici della serie – solo con un nuovo metodo di esecuzione.

Yakuza 7 sembra stabilire la propria identità una volta che i pugni iniziano a volare. Considerazioni strategiche e fantastici effetti visivi impediscono alle battaglie di farsi sentire come incontri di giochi di ruolo meccanici, principalmente perché questi combattimenti sembrano i combattimenti amati dai fan di Yakuza. Resta da vedere come si evolvono nel corso del gioco, ma in questa fase iniziale non dovresti aver paura di questo sequel solo perché è diverso.

Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Star Wars Jedi: Fallen Order, il problema più grande del gioco

Quest’oggi torniamo a parlare di Star Wars Jedi: Fallen...

Lacuna – A Sci-Fi Noir Adventure a meno di un caffè

Instant Gaming oggi ci offre tra le sue numerose...

Mario Striker Battle League: Nintendo Francia mostra una partita intera!

Mario Striker Battle League è in dirittura d’arrivo, con...

Avatar the last airbender Netflix

Dopo Saint Seiya e Cuphead Netflix ha annunciato un’altra...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui