New World: il nostro provato. Recensione.

New World saprà svettare sulla massa?

Recentemente uno dei nostri collaboratori ha deciso di provare il recente MMO di Amazon in persona. Entrare nel mondo videoludico non è certamente una cosa facile per nessuno ormai data l’alta richiesta dei giocatori e la noia che imperversa tra i giocatori. Ovviamente Amazon ha un potere d’investimento non da poco per entrare in questo mondo senza alcun problema.

New World di base è un enorme Sandbox MMO a mondo aperto ed è dunque un titolo dalla difficile gestione. Fin dall’inizio ci fanno capire la loro visione di MMO già con le basi del gioco.

Già dalle prime ore di gioco possiamo capire come questo titolo si basi sui sistemi di Crafting atti a creare sempre più oggetti. Difatti già dall’inizio ci ritroveremo a raccogliere sassi ed arbusti per iniziare a costruire oggetti come il fuoco da campo che ci servirà come piccolo campo base nonché punto di Respawn.

La prima zona del gioco ci dona tutti i materiali utili per sopravvivere alle prossime fasi di gioco. Con un accetta potremmo abbattere qualsiasi albero e con un piccone potremmo abbattere i massi per ottenere minerali.

Tuttavia il mondo è vuoto: nella boscaglia si muovono svariati animali che ci torneranno utili per altri crafting. Ad esempio i cinghiali ci serviranno per creare delle frecce se vogliamo giocare come degli arcieri.

New World si basa su una meccanica mista tra PvP e Survival che mira a creare avamposti e roccaforti in una continua lotta di territorio tra i giocatori.

Man mano che ci focalizziamo su un aspetto del gioco andremo ad accrescere la nostra bravura in quel campo. A suon di usare una spada diventerete più abili con essa ed otterrete nuove abilità.

Le nostre conclusioni.

Siamo stati abbastanza brevi nella nostra recensione, potremmo parlare di meccaniche basate sulla lotta di fazioni per ore ma quello che crea e plasma questi giochi sono i giocatori che vi partecipano.

Ci saranno intere città in pace tra loro o forti in continuo assedio capeggiati da gilde rivoltose. Ci saranno delle zone in cui il commercio tra i giocatori sarà fiorente ed altri dove mercanti più avidi giocheranno al rialzo dei prezzi. New World si baserà su un continuo tira e molla dalle infinite variabili.

Potremmo giudicare il titolo solo una volta che sarà fiorito ed evoluto capendo così se sara un successo o un fallimento.

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Destiny 2: tutte le novità della rotazione giornaliera (2 agosto)

Ciao guardiano! Eccoci nell’ormai costante contributo di ICrewPlay nell’indicarti tutte le novità giornaliere di...

Project Zero: Mask of the Lunar Eclipse in uscita il 9 marzo 2023!

Pur non trattandosi di un nuovo capitolo, Project Zero:...

Inscryption a meno di 13 euro su Instant Gaming

Il famoso sito di vendita e offerte per videogiochi...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui