L’impero ha conquistato le Kraken!

-

Cosa c’è di meglio delle Razer Kraken? Le Razer Kraken con tanto di Stormtrooper

Quest’oggi la casa Razer ci ha inviato un prodotto da recensire dopo tanto tempo, ma cos’ha di particolare? Questo prodotto è targato niente popò di meno che Star Wars e Disney.

Ebbene si, parliamo di un paio di Razer Kraken 7.1. in edizione StormTrooper.

Partiamo con la nostra recensione da un semplice fattore che a tutti sta caro: il portafoglio. Solitamente per delle buone cuffie da Gaming siamo costretti a spendere cifre non proprio modiche. Queste cuffie, con tutte le qualità delle Razer Kraken che tutti conosciamo ed un nuovo Design adatto ai veri fan dei soldati con la peggior mira di una galassia lontana lontana si aggira attorno ai 120 euro. Non è un prezzo bassissimo ma nemmeno altissimo. Il prezzo è più alto ovviamente anche per l’estetica nuova di pacca.

Come abbiamo già citato poco più sopra il Design di questo Headset da Gaming presenta sui padiglioni il casco di uno Stormtrooper, il colore prevalente (ovviamente) è bianco.

Il livello di qualità è quello delle Razer Kraken 7.1… ottimo. Noi stessi usiamo queste cuffie per le nostre sessioni di Gaming e possiamo dire che queste hanno un audio eccellente sia per giochi single player, che per giochi multiplayer in cui sentire i passi degli avversari non guasta mai. I padiglioni hanno un isolamento audio davvero niente male. Il microfono ha un audio davvero pulito e nitido, parola di Gaming Today. Per ulteriori prove vi basterà passare nelle nostre live in cui troverete un audio fornito proprio da questo microfono.

Altro fattore da non sottovalutare, è sicuramente la comodità che queste cuffie dai padiglioni rotondi non mancano di offrire, il microfono è estraibile ed i padiglioni, nonostante la loro forma, non vanno affatto male a livello di comodità anche dopo sessioni di gioco di svariate ore.

Insomma concludendo, queste sono delle cuffie che eccellono già dal modello originale, con un buon microfono e delle comode e funzionali cuffie. L’unica differenza e che non presentano il classico color verde ma un design bianco con tanto si Stormtrooper.

Che la forza sia con voi!

- Advertisement -
Samuel Niegovan
Sono Samuel Niegovan nato a Trieste il 20 Novembre 1995. Attualmente presso il sito Gaming Today mi occupo della scrittura di articoli.

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Super Mario 3D All-Stars: bug di Sunshine permette di saltare una missione intera

Sembra che Super Mario Sunshine abbia più di un problemino con i bug. Dopo la défaillance dei cubi di debug, si è scoperto che il gioco si confonde durante una missione ambientata a Spiaggia Sirena. Qualcuno è stato in grado di ingannare il gioco sfruttando un glitch presente solamente nella versione Super Mario 3D All-Stars…

Emmy Awards 2020: segui la cerimonia su Rai4

La 72a edizione dei Primetime Emmy Awards si svolgerà al Microsoft Theater, a Los Angeles, e sarà presentata da Jimmy Kimmel; sarà trasmessa in diretta il 20 Settembre sull’emittente ABC. In Italia possiamo seguire l’evento in diretta su Rai4 alle 01.45 della notte tra domenica 20 e lunedì 21 Settembre. Sarà visibile anche in streaming…

Photon Lens sta progettando degli occhiali AR super eleganti

Una misteriosa start-up londinese, di nome Photon Lens, ha presentato su Linkedn e Twitter delle immagini di nuovi occhiali AR, ovvero Augmented Reality (Reltà Aumenta) che si annuncerebbero davvero eleganti, potenti e soprattutto leggeri. Ci sono ancora pochi dettagli su questi occhiali AR e anche sulla azienda Photon Lens, essendo che di essa non esiste…

Spellbreak ha raggiunto i 5 milioni di giocatori

Spellbreak sta lentamente rivoluzionando il mondo dei battle royale, grazie al suo mix di magia e battaglie adrenaliniche. Il titolo, a un solo mese dall’uscita, ha già raggiunto i 5 milioni di giocatori e le 4 milioni di ore seguite su Twitch. Lo sviluppatore ha annunciato il traguardo dei 5 milioni di giocatori con una…

TMNT: Mutant Madness, la recensione: le Tartarughe Ninja in un gacha dimenticabile

Le Tartarughe Ninja tornano protagoniste di un mobile game, anche se in questo caso si tratta di un gacha molto limitato: la recensione di TMNT: Mutant Madness. Eravamo curiosi di cimentarci con la recensione di TMNT: Mutant Madness, del resto le Tartarughe Ninja sono una presenza costante nel mondo de

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...