GAMES WEEK ’19 ci siamo andati per voi

-

SEGUICI ANCHE SU TWITCH!

CHI BENE COMINCIA…

Come ogni anno, anche in questo 2019 ho visitato la fiera che, a livello personale, mi piace e mi diverte di più in assoluto fin da quando sono bambino e purtroppo o per fortuna, i bambini e la GW sono ESTREMAMENTE legati.

Dopo qualche incomprensione burocratica sul rilascio del mio pass, mi sono immerso in una quasi apnea metaforica dentro a quel luogo che ancora reputo magico, che ancora E’ magico coi suoi cartelloni giganteschi raffiguranti i nostri personaggi del cuore, bancarelle (di Satana) con sopra ogni sorta di oggetto più o meno inutile ma che, lo sappiamo tutti, compreremo solo per il fatto di essere lì, gli intrattenitori di interi pomeriggi che siamo abituati a vedere dietro uno schermo sono lì, tangibili e a distanza di un passo da noi (ho visto Cydonia di PokèmonMillenium e Marco Merrino A.k.a Croix89) e devo ammettere che la cosa fà un certo effetto pur essendo uno “youtuber” anche io (di tutt’ altra grandezza ovviamente).

UNA GW A STAMPO ESL

Lo sapete che mi piace tantissimo essere ironico e pungente in ciò che scrivo e vi vorrei elencare alcuni degli sponsor principali di questo piccolo medium chiamato GAMING, tra i tornei che hanno visto la luce in questa GW2019 troviamo:

Rainbow Six Siege/League of Legends (Adidas esports Arena)

Fortnite (Gillette Bomber Cup)

-Heartstone (INTESA SAN PAOLO SIGNORI)

-Project cars 2 (Logitech G Challenge)

-Counter Strike/League of Legends (ESL Vodafone Championship)

Gran Turismo Sports (Merceders-Benz)

Ahhhhhh questi passatempi per personcine con difficoltà relazionali…

Due delle Arene che comparivano ad ogni decina di passi, sicuramente protagoniste indiscusse della fiera che, poco per volta, sta abbandonando il suo stampo “anonimo” per prendere una direzione ben chiara a tutti; Games Week vuole diventare il fenomeno E-Sports italiano, molto meno spazio a sviluppatori e rivenditori (presente solo Games Stop e non più MediaWorld) ma ESL ESL ESL.

Per quanto gradirei estremamente avere una fiera dedicata al gaming PROfesisonale e una ai titoli in arrivo e nuova frontiera del Gaming, trovo Games Week ancora un luogo di estremo interesse, dove una determinata tipologia di appassionati può incontrarsi e condividere per l’ appunto un “piccolo passatempo minore”, piccolo appunto negativo è ancora l’ incapacità degli organizzatori di scrollarsi di dosso la preoccupazione di non fare abbastanza biglietti e dover inserire tra le attrazioni della fiera Rapper, Pseudo-player di successo e Youtuber/streamer dal contenuto scarno e talvolta blasfemo (non mi ferisce la cosa ma mi seccherebbe sentir bestemmiare mio/a figlio/a perchè “Youtubeassassinxxx lo fà” e non cercatelo non credo esista) cari organizzatori, tranquillizzatevi, un palco in meno per questi “intrattenitori di altro pubblico” è un palco in più al Gaming e può fare solo che bene.

LA MENZIONE SPECIALE VA A…

…alla Gaming Art e a questo artista, Cristiano Bonora (CLICCATE) che in un momento di discussione tra me e il “collega” ZNNAX, mi ha catturato completamente per farmi realmente apprezzare qualcosa che non mi sono mai soffermato a guardare, vuoi per disattenzione, vuoi perchè in quanto esseri umani diamo tutto per scontato, mi ha fatto ripensare a quanto può accomunare l’ arte e il Gaming, vi invito, anzi no, vi obbligo a cliccare sul link sopra e a perdere due minuti a guardare le illustrazioni che ha saputo valorizzare e rendere ARTE, perchè di questo si parla; non è un segreto che sulle pareti dei conviventi un pò più di nuova generazione non ci sia più posto per un Macchiavelli o un Caravaggio, ma che si tenda a esaltare i miti del momento come calciatori *COFF COFF* o locandine di serie TV ect ect ect….io credo che un bel Kratos a guardarmi con aria incazzata nel soggiorno di casa non me lo leva nessuno, complimenti a tutti quelli che, come Cristiano sanno farci riscoprire qualcosa che, per fretta o disattenzione…ci perdiamo.

Da Gamer/Aki è tutto per stavolta, ci leggiamo ad un prossimo articolo.

- Advertisement -

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sempre con i nostri lettori!

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Di Gi Charat: Anime s1 ep1 Dejiko Arrives Nyo [Commentary]

-dejiko- INTRODUZIONEOlà qui è il vostro Anketsu e benvenuti ad un nuovo commento, oggi vi parlerò di uno tra gli universi narrativi giapponesi più grandi degli ultimi 20 anni, ovvero Di Gi Charat!Il tutto nasce come manga – shonen dalla matita di Koge-Donbo per poi essere adattato in anime nel 1999 con regia di Hiroaki…

Chainsaw Man 3-6, la videorecensione

Abbiamo recensito per voi i numeri dal terzo al sesto di Chainsaw Man, serie manga scritta e disegnata da Tatsuki Fujimoto L'articolo Chainsaw Man 3-6, la videorecensione proviene da Fumetti - BadTaste.it.

eFootball: tutte le novità e i futuri sviluppi

Finalmente la conferma da parte di Konami: PES diventa eFootball! Continua a leggere: eFootball: tutte le novità e i futuri sviluppi by Hynerd.it

Shin Megami Tensei V, l’aggiornamento 1.0.2 permette di aggiustare la telecamera e la luminosità

Ecco arrivare come promesso da Atlus un nuovo update per Shin Megami Tensei V, con varie migliorie che vi permetteranno di personalizzare alcuni aspetti tecnici del titolo. Con questo aggiornamento infatti potremo cambiare le angolazioni e la distanza della telecamera negli spazi aperti, aggiustare la luminosità dello schermo e sono state apportate anche delle correzioni…

Nintendo – Paper Mario tra i titoli del pacchetto aggiuntivo!

Le scelte di marketing di Nintendo, si sa, sono a mani basse tra le più strane in assoluto per i videogiocatori, in particolare quando si tratta di adattarsi ai servizi forniti dalla concorrenza. Stiamo parlando ovviamente del tanto discusso Nintendo Switch Online, servizio utilizzato sulla console ibrida della casa della grande N che consente ai…

categorie popolari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…

Dragon Quest 1 NES: Pt.7 Finale

Manca solo la Sunlight Stone (Sunstone).Torniamo al castello di Tantegel, qui per trovare il passaggio segreto dovremmo andare nella zona apribile con le chiavi.Nella zona del mercante ci sarà uno spiazzo nel quale sarà possibile uscire e costeggiare le mura senza però uscire dalla mappa.Continuando verso giù troverete le nostre scalette.(Come location non è facilissima…