FREE TO PLAY…UNA PIAGA…MA PER DAVVERO?

-

SEGUICI ANCHE SU TWITCH!

Il lato oscuro del F2P (in gergo)

“articolo per famiglie”

Spesso ci troviamo a sentire, provare o leggere di un nuovo fantastico “Free to Play” ovvero un titolo che, nonostante una qualità davvero impressionante, ci viene donato, regalato, omaggiato dalla casa produttrice, è questo il caso di Apex Legends, Warframe e Fortcoso; giochi che, nelle prime ore di utilizzo ci appaiono forse perfino fin troppo belli per essere TOTALMENTE GRATUITI, tanto che da lì non passerà molto prima di trovarci faccia a faccia con il coloratissimo, pienissimo e golosissimo STORE (vedi img) all’ interno della quale troveremo OGNI sorta di accessorio, costume e purtroppo in qualche caso POWER UP, il tutto rigorosamente acquistabile con soldi reali.

Qualche tempo fa venne alla luce una notiziuola capace di scuotere le anime (e non solo) di ogni madre, padre e fratello maggiore (quei fratelli che a volte superano un pochino la linea di demarcazione tra fratello e genitore) con un pargolo in casa, ve la riporto: “Bambino spende 691 Sterline in microtransazioni in quasi tre giorni” questa fu la tragica notizia capace di far tremare i portafogli di tantissimi genitori che ancora dovevano capire se i loro figli fossero utenti di questo Battle Royale ultrafamoso che tutti conosciamo (si dai lo sapete qual’è).

Certo, lasciare la carta di credito memorizzata all’ interno di una console che utilizzerà prevalentemente un bambino sotto i dieci anni potrebbe non essere la mossa migliore della vostra vita, soprattutto perchè non conoscendo il valore del denaro potrebbe tranquillamente non sapere di stare gettando nel nulla un mese di sudore e fatica.

E se non fosse tutto marcio?

Non tutto è oro ciò che luccica, ma nemmeno è senza valore tutto quello che non lo fa; è certamente vero e sotto gli occhi di tutti quanto a livello di potenzialità di guadagno un F2P abbia di certo una marcia in più rispetto a un TRIPLA A fatto, finito e portato sullo scaffale (è stimato che l’ utente medio di un free to play arrivi a spendere decisamente più soldi rispetto ai 70€ di un gioco completo) è anche vero che questi titoli di grandissima qualità moltissimi utenti trovano la loro unica possibilità per videogiocare con amici o coetanei, basti pensare ai nuovi utenti, di cui l’ età si va abbassando sempre di più e che spesso non hanno indipendenza economica nè genitori disposti a spendere i soldi di un titolo “a prezzo pieno” e che quindi, senza questo genere di giochi, sarebbero privati di una passione, passatempo o sfogo (come dir si voglia).

Quindi arriviamo al “verdetto” e al mio abituale consiglio; i Free to Play sono il male? no, ma vanno saputi prendere dal verso corretto e usati con giudizio, sono prodotti di estrema validità (spesso superiori a titoli da 70€) e godibili tranquillamente senza alcuna spesa folle.

Ah e perchè voi lo sappiate, un bambino di NOVE anni non può capire quante siano 700 sterline, ma un padre che gli fa anche solo compagnia mentre pratica la sua passione avrebbe potuto tranquillamente spiegarglielo.

da Gamer/Aki è tutto anche per questa volta.

- Advertisement -

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sempre con i nostri lettori!

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Biomarcatori epigenetici: diagnosi non invasiva per carcinoma prostatico avanzato

In futuro, i biomarcatori epigenetici appena identificati potrebbero essere utilizzati insieme alle tecniche di imaging per la diagnosi non invasiva di pazienti con carcinoma prostatico avanzato.  Un gruppo di ricerca dell’Università di Medicina di Vienna e del Ludwig Boltzmann Institute Applied Diagnostics ha sviluppato biomarcatori epigenetici per il rilevamento del DNA tumorale circolante nei campioni…

The Company Man: un platform divertente e leggero!

Nel panorama odierno è davvero molto difficile riuscire a compiere dei passi concreti per imporsi in un mondo tanto esigente quanto affascinante come quello videoludico. La casa di sviluppo indie Forust ci tenta con un titolo che pare avere davvero tutte le carte in regola per una consolidazione effettiva all’interno del proprio campo d’appartenenza. The…

Fallout 76 S.P.E.C.I.A.L. Edition ora in super offerta su Amazon!

Fallout 76, noto e controverso titolo di Bethesda è ora in offerta su Amazon a pochissimi euro! La versione è quella per PlayStation 4, ed è esclusiva del popolare colosso di e-commerce: al suo interno, oltre il disco del gioco, troverai anche un set di tre spille della gamma di attributi S.P.E.C.I.A.L, acronimo che rappresenta…

Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition. L’edizione fisica per Nintendo Switch arriverà il mese prossimo!

Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition è la versione rimasterizzata dei tre fortunati capitoli della serie GTA sviluppata da Grove Street Games e pubblicata da Rockstar Games. La trilogia è composta da Grand Theft Auto III (2001), Grand Theft Auto: Vice City (2002) e Grand Theft Auto: San Andreas (2004). Grand Theft…

Sony Pictures Classics lavora al film animato A Winter’s Journey e sarà creato con il gioco Dreams

Sony Pictures Classics ha annunciato di esser al lavoro sul film animato A Winter's Journey e che sarà creato con il gioco PS4 Dreams.. Sony Pictures Classics ha annunciato di aver acquisito i diritti per la storia A Winter's Journey: il film animato sarà realizzato all'interno di Dreams, il gioco PS4 di Media Molecule. A…

categorie popolari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.7 Finale

Manca solo la Sunlight Stone (Sunstone).Torniamo al castello di Tantegel, qui per trovare il passaggio segreto dovremmo andare nella zona apribile con le chiavi.Nella zona del mercante ci sarà uno spiazzo nel quale sarà possibile uscire e costeggiare le mura senza però uscire dalla mappa.Continuando verso giù troverete le nostre scalette.(Come location non è facilissima…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt8 Settipelago e Sabrina

Presa la medaglia da Blaine, veniamo letteralmente rapiti da Bill che ci costringe a seguirlo al settipelago.Si tratta di un nuovo set di isole esclusive di questa versione del gioco e che non erano presenti nelle versioni originali di Pokemon Rosso/Blu/Verde/Giallo.Per proseguire la storia dovremmo esplorare le prime 3 isole e risolvere una specie di…

Dragon Quest 1 NES – Pt.2 Garinham

Eravamo rimasti ai pipistrelli e fantasmi.I 2 nuovi nemici non sono troppo forti ma sanno essere pallosi, in particolare i fantasmi richiedono tra i 3 e 4 colpi per essere uccisi.(Magari evitateli fino a che non salite al livello 4)Farmiamo un’altro pochetto, quel tanto che serve per riuscire finalmente a completare l’equipaggiamento base.Ora abbiamo una…

Dragon Quest 1 NES: Pt.3 Kol

In questa parte della “guida” (non è una vera guida ma più un let’s play per divertirci) ci dedichiamo al farming, tanto c’è poco da fare, bisogna livellare un pò altrimenti proseguire diventa impossibile.Nell’area circostante troveremo dei Magidrakee, sarebbero i pipistrelli rossi, la versione più forte dei pipistrelli base.A dire il vero forse sono anche…