Come finisce la terza stagione di Dark

-

SEGUICI ANCHE SU TWITCH!

Dove siamo?

La seconda stagione si concludeva con l’apocalisse imminente, i barattoli della centrale sono stati aperti e tutti i nostri protagonisti stavano cercando di salvarsi la pelle, in primis Jonas, sia il nostro che quello del futuro, entrambi intenzionati a mettere al sicuro la giovane Martha. La giovane però non rimane nel bunker e si ricongiunge con il giovane Jonas del presente, firmando la sua condanna: infatti sbuca Adam il quale le spara, facendo in modo che il suo io più giovane possa intraprendere il cammino che lo ha portato ad essere il suo io futuro.

L’uomo scompare e subito dopo entra un’altra Martha, diversa, con i capelli neri ed una versione tutta sua della macchina del tempo, decisa a salvare Jonas e a portarlo nel suo mondo. Qui il giovane si ritrova in un mondo dove la sua esistenza non è contemplata, ma che nonostante ciò si ritrova comunque a percorrere gli stessi tristi eventi, anche se con delle modifiche.

In questo nuovo mondo farà inoltre la conoscenza di Eva, la versione futura della Martha di questo mondo, la quale sembra ben consapevole di chi sia lui e da che mondo provenga, di fatto si dichiara assolutamente in guerra contro Adam, dicendo di essere intenzionata a preservare la vita ed il corso del tempo, mentre l’uomo vuole distruggerlo a tutti i costi.

Come si esce da un circolo infinito?

La situazione pare agli estremi, in un circolo senza fine privo di uscite, dove gli eventi sembrano essere irrimediabilmente destinati a ripetersi sempre nello stesso modo, causando solamente dolore e sofferenza a coloro che ne rimangono coinvolti.

La soluzione si presenta così, inaspettatamente: Claudia Tiedermann infatti è l’unica che mantiene un’unica presenza tra i due mondi (avendo eliminato la sua controparte) e quindi ad essere certa di tutti gli eventi. Rimane anche l’unica ad essersi spinta più in là, giungendo quindi ad identificare la vera origine di tutti questi intrecci temporali, la quale non risiede né nel mondo di Adam né in quello di Eva.

La risposta è in un terzo mondo, nel quale il dottor H.G. Tannhaus, a seguito del tragico incidente d’auto che gli strappò per sempre il figlio, la nuora e la piccola nipote, decise di dedicare la propria vita alla costruzione di una macchina del tempo, in modo da poter salvare le persone che amava con tutto l’animo. Comincia i lavori nel 1971 e li conclude nel fatidico giorno del 21 giugno 1986, giorno nel quale accende l’incredibile macchinario, dando inizio a tutto.

Claudia spiega tutto questo ad Adam ed anche dell’esistenza di alcuni “buchi” temporali in cui possono accadere più cose in contemporanea, giungendo quindi a risultati diversi: manda quindi Adam a salvare nuovamente sé stesso, il quale a sua volta dovrà salvare la Martha del secondo mondo e portarla con sé, dove tutto ebbe inizio. I due ragazzi giungono quindi al terzo mondo e a giungere al momento in cui il figlio di Tannhaus sta per imboccare il ponte, riuscendo con poche parole a farlo tornare indietro. Il destino viene quindi cambiato per sempre ed assistiamo ad un finale veramente commovente, in cui tutti i nostri protagonisti di cui abbiamo seguito le vicende fino ad ora, nel presente, passato e futuro di entrambi i mondi, cominciano letteralmente a dissolversi, divenendo polvere.

Come avete trovato questo finale? Vi è piaciuto come si sia conclusa la storia?

 

- Advertisement -

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Tiziana Nanni
Sono cresciuta guardando mio padre giocare a Tomb Raider e Resident Evil, fino a quando non ho raggiunto l'altezza sufficiente per agguantare la tastiera, da allora mi si è aperto un mondo. Ad oggi non disdegno nulla, mi destreggio tra Xbox, Pc, Anime, Manga, Libri e Serie Tv, nel totale disprezzo della nostra realtà. Ho un'ottima mira (testata nella nobile arte del Softair) e odio/amo con ogni fibra del mio essere la BioWare e le sue due saghe di punta: Mass Effect e Dragon Age.

Sempre con i nostri lettori!

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Tribes of Midgard, data e contenuti della Stagione 2: Saga del Serpente

Tribes of Midgard, l’affascinante survival action di Norsfell, a breve vedrà arrivare la Stagione 2: Saga del Serpente, il prossimo capitolo delle nostre avventure a Midgard, nella quale verremo catapultati in un livello superiore di esplorazione e divertimento, con tantissime novità. Più precisamente, la nuova Stagione (che sarà gratuita) vedrà la luce su PlayStation 4,…

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, l’espansione Fatesworn arriverà il 14 dicembre

Dopo l’annuncio con molta sorpresa di Fatesworn, l’espansione di Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, remastered del controverso gioco di ruolo con nomi altisonanti, se ne erano perse un po’ le tracce, facendo dubitare in molti dell’effettivo approdo di questo DLC. Fatesworn si farà, anzi è già qui! THQ Nordic a sorpresa ha rassicurato tutti qualche giorno…

GTA 5 sempre più fotorealistico con ray tracing, mod per edifici e traffico e 8K

GTA 5 si mostra in un video con varie mod applicate su PC e diventa sempre più fotorealistico, con alcune modifiche effettuate a luci, edifici e traffico.. GTA 5 continua ad essere modificato e migliorato dall'opera dei modder e in questo caso torniamo su uno dei più famosi attivi sulla scena, ovvero Digital Dreams, con…

It Takes Two denunciato da Take Two per infrazione del trademark

Take Two accusa Hazelight di aver rubato il nome della compagnia per il titolo It Takes Two, imponendo l'abbandono del trademark.. In una sorta di bizzarro scioglilingua, It Take Two è stato accusato da Take Two di infrazione del trademark appartenente alla compagnia, ovviamente per quanto riguarda il nome del gioco che richiamerebbe in maniera…

Zelda: Breath of the Wild, scoperto un altro segreto sulle scottature solari di Link

Si continuano a scoprire segreti e curiosità su The Legend of Zelda: Breath of the Wild, in questo caso con la meccanica di scottatura al sole di Link.. The Legend of Zelda: Breath of the Wild è un gioco dalla portata immensa e il fatto che, a distanza di quattro anni dalla sua uscita, si…

categorie popolari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…

Dragon Quest 1 NES: Pt.7 Finale

Manca solo la Sunlight Stone (Sunstone).Torniamo al castello di Tantegel, qui per trovare il passaggio segreto dovremmo andare nella zona apribile con le chiavi.Nella zona del mercante ci sarà uno spiazzo nel quale sarà possibile uscire e costeggiare le mura senza però uscire dalla mappa.Continuando verso giù troverete le nostre scalette.(Come location non è facilissima…