Come finisce Destiny 2: La maledizione di Osiride.

-

TI SEI PERSO IL NOSTRO ULTIMO VIDEO?

Come finisce la prima espansione di Destiny 2, La maledizione di Osiride?

In precedenza tra i nostri come finisce vi abbiamo raccontato (o spoilerato ma ve lo potevate aspettare da una rubrica intitolata come finisce) il finale della storia base di Destiny 2. Oggi siamo qui per parlare del finale della prima espansione di questo titolo di casa Bungie.

Come Finisce la Maledizione di Osiride?

Dopo il risveglio del Viaggiatore Ikora Rey contatta il nostro Guardiano perchè gli Occulti hanno trovato uno spettro morto su Mercurio. Dopo delle ricerche si scopre che lo Spettro apparteneva al Leggendario Osiride, esiliato dalla Città anni prima a causa delle sue teorie sui vex che portò anche alla formazione di un suo culto.

Su Mercurio il Guardiano troverà l’ingresso della Foresta Infinita, un universo creato dai vex all’interno del nucleo del pianeta in grado di simulare vari eventi, ma non è in grado di entrare. Verrà dunque attaccato dai Discendenti, probabile versione futura dei Vex e salvato dal Fratello Vance. Vance è il fanatico leader dei seguaci di Osiride incontrato anni fa sull’Atollo, che porterà il Guardiano da lui all’interno del Faro, una torre poco distante dal portale divenuta un tempio del Culto di Osiride.

Utilizzando un dispositivo Vex modificato i due rianimano Sagira, che però la unisce temporaneamente con lo Spettro, consentendo al Guardiano di accedere alla Foresta Infinita. Da cui il nostro eroe si avventurerà all’interno di svariate simulazioni della Foresta Infinita create da Panoptes, la Mente Vex che controlla la Foresta Infinita, in cui la Luce e l’Oscurità non esistono più, tutta la vita non Vex è stata spazzata via e il Sole è oscurato.

Grazie ad una mente Vex più piccina il Guardiano ritorna al passato simulato della Foresta. Il Guardiano si confronta con il Vex Dendron, colui che ha creato Panoptes e la stessa Foresta Infinita, e combina i dati della mappa con gli algoritmi di Panoptes al momento della sua creazione, permettendo a Sagira di individuarlo all’interno del vasto spazio simulato. In quel momento Panoptes stesso arriva e separa forzatamente Sagira dallo Spettro prima di espellere il Guardiano dalla Foresta. Con l’aiuto di Ikora il Guardiano riuscirà a rientrare nella Foresta affrontando le simulazioni di avversari lanciategli contro da Panoptes ma senza riuscire a danneggiarlo fino all’arrivo dello stesso Osiride. 

Osiride riesce a tenere a bada Panoptes abbastanza a lungo da permettere al Guardiano di indebolirlo e poi distruggerlo, liberando Sagira e prevenendo l’oscuro futuro ideato dai Vex.

Osiride deciderà di restare nella Foresta Infinita per tenere d’occhio la situazione nonostante l’invito di Ikora di tornare alla Torre.

- Advertisement -
Samuel Niegovan
Sono Samuel Niegovan nato a Trieste il 20 Novembre 1995. Attualmente presso il sito Gaming Today mi occupo della scrittura di articoli.

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Snakebot: arriva il robot serpente che sa nuotare

I ricercatori del Biorobotics Lab della School of Computer Science’s Robotics Institute della Carnegie Mellon University hanno sviluppato Snakebot, un robot che ricorda un serpente, capace di stare in acqua. La sua funzione sarà quella di ispezionare navi, sottomarini e infrastrutture sottomarine per rilevare eventuali danni. “Possiamo andare dove altri robot non possono”, ha spiegato…

Mario Kart 8 è il gioco di guida più venduto della storia in USA

Mario Kart 8 ha recentemente superato le vendite di Mario Kart Wii in tutto il territorio statunitense. Gli ultimi dati infatti, che risalgono a dicembre del 2020, ci confermano che Mario Kart 8 Deluxe, la versione migliorata del gioco uscita proprio per l’ultima console di casa Nintendo (Nintendo Switch), ha venduto ben 33.41 milioni di…

DOTA 2: Netflix pubblicherà il docu-film “Free to play”, ma potete vederlo già ora

Netdlix pubblicherà Free to Play, il documentario di Valve dedicato a DOTA 2. Già ora, però, potete vederlo su YouTube.. A stretto giro dopo il rilascio della serie animata Dota: Dragon's Blood, Netflix pubblicherà Free to play, un documentario dedicato a DOTA 2. Si tratta di un lungomet

Days Gone, niente sequel? Se amate un gioco compratelo a prezzo pieno, dice l’autore

Days Gone potrebbe non avere un sequel, e il motivo per l'autore del gioco è molto chiaro: chi ama un gioco ha il dovere di acquistarlo a prezzo pieno.. Amate un gioco? Compratelo a prezzo pieno. Lo sceneggiatore e creative director di Days Gone, John Garvin, ha le idee piuttosto chiare sui mo

Spy x Family 2-3, la videorecensione e il podcast

Abbiamo recensito per voi il secondo e il terzo numero di Spy x Family, serie manga scritta e disegnata da Tatsuya Endo L'articolo Spy x Family 2-3, la videorecensione e il podcast proviene da Fumetti - BadTaste.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...