Siete pronti a sfidare i vostri amici? ecco le sfide allenatore e come funzionano.

Niantic Lab ha mantenuto la sua parola ed ha condiviso con tutti gli allenatori di Pokemon GO nuove notizie sul PvP. Questa modalità tanto attesa permetterà presto di sfidare i propri amici vicini e lontani tramite l’applicazione dedicata di mostriciattoli tascabili più famosi di sempre.

La modalità PvP di Pokemon GO si basa sulle sfide allenatore, ovvero la cosa più vicina e simile ai classici combattimenti tra pokemon però rivisitati con uno stile adatto all’ gioco mobile targato Niantic Lab. I combattimenti Player versus Player saranno gestiti in tempo reale e divisi in 3 diverse leghe Pokemon. Ognuna di queste leghe presenterà dei requisiti specifici per poterci entrare basate sui punti lotta delle proprie creature. Due giocatori per potersi sfidare devono però appartenere alla stessa legha.

Le meccaniche del combattimento permetteranno di gestire allo stesso tempo attacchi rapidi e caricati oltre all’ utilizzo di scudi contro l’avversario. Inoltre si potranno ottenere bonus usando polvere di stelle e caramelle. Questi ultimi particolari, ricompense delle sfide compresa la stessa pietra di sinnoh, attendono ulteriori conferme.

La pietra di sinnoh è un oggetto da poco introdotto nel gioco che permette l’evoluzione di specifici pokemon delle prime tre generazioni assieme a 100 caramelle.

Rispondi