Opinione

Una storiella carina che vuole dimostrare come non sempre è tutto come appare, specialmente nelle persone.

Megamind

- Advertisement -

La Storia di Megamind

Megamind nasce su un lontano pianeta e dopo ben otto giorni viene inviato dai propri genitori sul pianeta Terra, per salvarlo dal buco nero che stava inghiottendo la loro realtà. Contemporaneamente da un pianeta vicino parte un altro bambino, che segue la sua stessa identica traiettoria: i due vivono un’infanzia ed un’adolescenza decisamente diverse. Uno cresce in carcere mentre l’altro è adottato da una ricca famiglia; in seguito si rincontreranno a scuola e Megamind, escluso e deriso da tutti, decide che lo scopo della propria esistenza sarà la stessa malvagità.

I due diventano ufficialmente rivali e diversi anni dopo, da adulti, si confrontano rispettivamente nelle proprie vesti di supereroe e supercriminale. Megamind può contare sul supporto di Minion, un aiutante piuttosto buffo e maldrestro (un piranha).

Un giorno, dopo aver rapito per l’ennesima volta Roxanne Ritchi, grande ammiratrice e amica di Metro Man, Megamind intrappola quest’ultimo in un enorme fortezza di rame, e gli lancia contro un enorme raggio alimentato dall’energia del sole; mentre però, inizialmente, sembra che il raggio impieghi troppo tempo a caricarsi, causando a Megamind una figuraccia, Metro Man rinchiuso si trova in difficoltà e rivela che il suo punto debole è sempre stato il rame, sbalordendo il supercriminale; un attimo dopo, il raggio lo colpisce provocando una esplosione e la morte dell’eroe (di cui restano solo lo scheletro e il mantello), sancendo la vittoria di Megamind che ottiene il controllo della città. Dopo diverse settimane, però, Megamind comincia ad annoiarsi e a sentire la mancanza del vecchio nemico.

Personaggi principali:

Megamind: uno sfortunato alieno, cresciuto nel carcere di Metro City, un’esperienza che lo porterà a sviluppare una visione alquanto contorta della realtà. Un inventore a dir poco geniale, ha però delle notevoli mancanze nelle relazioni di tipo sociale.

Minion: l’assistente e migliore amico di Megamind, un piccolo piranha con un corpo meccanico. Sostiene il suo amico ma sa anche indicargli i suoi errori.

Roxanne Ritchi: una giovane reporter, molto coraggiosa e dotata. Inizialmente una grande fan di Metro Man, in seguito invece si scoprirà a rivalutare l’alieno blu.

Hal Stuart/Titan: viene trasformato da Megamind nella speranza di trovare un nuovo nemico con cui scontrarsi. Inizialmente cerca di essere un buon eroe, ma vedendo i suoi sentimenti non ricambiati, decide di distruggere l’intera città.

Metro Man: un finto eroe, che ha sempre accettato il proprio destino, dandolo per scontato. Finge di essere morto per seguire la sua vera vocazione, la musica.

Bernard: un uomo che lavora presso il museo dedicato a Metro Man. Megamind ne userà le sembianze per approcciarsi alla reporter.

Informazioni:

Regista: Tom McGrath

Data di uscita: 2010

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…