Opinione

Un cartone celebre per la famosa scena degli spaghetti, io l'ho sempre trovato un importante titolo di denuncia nei confronti del randagismo e dell'abbandono.

Lilli e il vagabondo

- Advertisement -

La Storia di Lilli e il Vagabondo

Il cartone inizia nella notte di Natale dellìanno 1909, in cui Gianni decide di regalare a sua moglie Lisa un cucciolo di cane, un Cocker americano a cui danno il nome di Lilli e che inizialmente trattano come il più prezioso dei tesori. Gli anni passano e la piccola Lilli può godersi una vita felice e spensierata, facendo anche amicizia con altri cani del quartiere, tra cui uno scottish terrier, Whisky ed un Chien de Saint Hubert, che si chiama Fido. Al contempo verso la ferrovia della città, vive anche un cane meticcio e randagio, Biagio, il quale vive la vita un giorno alla volta, cercando avanzi di cibo nei vari ristoranti e dando protezione ai suoi due colleghi randagi, Gilda e Bull, in particolare dall’accalappiacani locale.

Lentamente tuttavia Lilli si renderà conto di come le cose in casa inizino a cambiare e di come i due padroni umani inizino a trattarla con più freddezza e distacco: la piccola cagnolina inizialmente non capisce il motivo, ma i sue due amici Whisky e Fido accorrono per darle supporlo e le spiegano che i suoi due umani stanno per avere un bambino. Persino Biagio si intromette nella conversazione e la mette in guardia, sul fatto che il cuore degli umani sappia amare in modo limitato e che in genere quando arriva un loro piccolo, arriva il momento che il cane se ne debba andare.

Personaggi principali:

Lilli: la cagnetta protagonista femminile del film.

Biagio: il cane randagio che diviene compagno di Lilli. Protagonista maschile del film, viene amato e rispettato da tutti e alla fine diventa a sua volta un cane di casa.

Whisky: un cane amico di Fido e Lilli.

Fido: un vecchio cane amico di Whisky e Lilli. Alla fine riconosce le buone intenzioni di Biagio e lo salva.

Gilda: una cagnetta che Lilli incontra al canile. Ha avuto una storia con Biagio.

Bull: un bulldog.

Boris: un levriero russo.

Toughy: un cane bastardello che si trova al canile.

Pedro: un chihuahua.

Tony: gestore di un ristorante italiano.

Joe: cuoco del ristorante di Tony.

Gianni Caro: marito di Tesoro e padrone di Lilli.

Tesoro: moglie di Gianni e padrona di Lilli.

Castoro dello zoo: castoro che libera Lilli dalla museruola.

L’accalappiacani: antagonista principale del film. Conosce Biagio e vuole a tutti costi catturarlo.

Zia Sara: antagonista secondario del film, in quanto non sopporta i cani, ma alla fine si redime.

Si e Am: i due gatti siamesi di zia Sara, nemici di Lilli.

Il ratto: visto a inizio film, riappare verso la fine cercando di uccidere il bambino.

Informazioni:

Regista: Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson

Data di uscita: 1955

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Dragon Quest 1 NES: Pt.5 Silver Harp e Haukness

Rallegratevi perchè la parte pallosa è finita, ormai l’incubo iniziale che vi costringeva a stare fermi nella zona iniziale e farmare per ora è solo un ricordo.da adesso in poi possiamo andare molto più spediti, non volgio dire che il gioco è sulla via della conclusione ma almeno in lontananza possiamo vedere il traguardo.(Moooooolto in…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt.6 Fucsiapoli

Una volta superato il primo Snorlax, la strada è libera, possiamo proseguire verso sud.Avrete il vostro bel da fare, il percorso è un labirinto circondato da staccionate che conducono inevitabilmente verso una marea di allentori.(Beh sempre un buon modo per fare esperienza, non buttiamo via niente)Dopo il percorso pieno di allenatori, indovinate un po?Un’altro percorso…

Dragon Quest 1 NES: Pt.6 Cantlin

Siamo a buon punto ormai, stiamo andando a salvare l’adorata pricipessa Gwaelin.La povera fanciulla era stata rapita e imprigionata nel covo del drago ma ora è ormai al sicuro.Ci facciamo il tragitto verso il castello con la ragazza in braccio.Una volta arrivati, veniamo accolti dai festeggiamenti e dalla gioia del Re.Colpo di scena, la ragazza…

Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che…