L’angolo di micio, Ghost Recon Breakpoint

-

TI SEI PERSO IL NOSTRO ULTIMO VIDEO?

Questo titolo è andato in meglio?

Ho aspettato molto per scrivere questo articolo in quanto volevo un idea chiara sull’ultimo titolo della saga Ghost Recon. Breakpoint. Questo gioco è stato duramente criticato, è questo è appurato però bisogna dire che ci sono comunque molte novità e cambiamenti.

Il nuovo sistema di equipaggiamenti

Ebbene una caratteristica che tutti avranno notato inevitabilmente è il sistema di equip, ebbene si, come per Assassin Creed Odyssey ci ritroviamo con degli equip da poter cambiare e che alzeranno il nostro livello di potere. Non solamente le armi ma anche le “armature”. Che ne pensate? Secondo me, questa è una funzione comunque piacevole, essendo anche nato con titoli MMORPG dunque con un menu di equip davvero davvero ampio. A mio dire aggiunge quel pizzico di divertimento in più nel creare “build” ( per quanto questo termine sia restrittivo in un titolo come questo). Mentre sono più scontento della diminuzione delle caratteristiche di personalizzazione rispetto al capitolo precedente della saga. Apprezzo davvero molto l’aggiunta di un negozio in game, per quanto anche questo offra meno di quanto mi aspettassi.

Siamo soli

Ebbene si, non ci sarà alcun bot ad aiutarci. Potremmo ottenere una mano solamente dai nostri Ghost della lista amici. Molti magari sentiranno la mancanza dei nostri piccoli compagni invisibili ma dalla precisione infallibile. Ebbene… io no! Adoro essere da solo e muovermi per conto mio. Se voglio giocare in singolo, accidenti, ora lo posso fare. Questo però ovviamente è meno comodo a livello di colpi sincronizzati però avremo svariati oggetti, di cui uno in particolare, che andrà a sostituire i compagni dei capitoli precedenti. La tecnologia può fare miracoli.

Tecnicismi e movimenti

Iniziamo dalle tecniche? Beh, che dire, credo che tutti vediamo questo gioco come un titolo ad alto livello di spari precisi muniti di cecchino. Devo dire che come al solito, io mi trovo davvero bene e molto comodo. Come al solito, questi titoli lasciano leggermente a desiderare sotto il livello di allerta dei personaggi. Infatti essi offrono due opzioni: radar o cecità. Da un lato essi sono sordi e ciechi oppure dei falchi osservatori. La mimetizzazione da sdraiati. Quanto ero felice di questa funzione… ma a quanto poco serve. L’ho usato davvero poco a mio dire, sarò sfuggito a qualche aereo di segnalazione ed a qualche elicottero. Nulla di più. Non si può nemmeno sparare mentre siamo avvolti nel fango.

Per quanto riguarda i movimenti devo dire che essi sono davvero davvero davvero fatti bene. Correre con tale zaino più due armi e quant’altro abbiamo addosso è rappresentato davvero bene. Per quanto questo sia stato duramente criticato.

Trama

Come al solito, 0 Spoiler. Piuttosto voglio trattare quanto in realtà sia piatta la storia di Breakpoint. Se ci pensate bene si tratta di una storia che ci annebbia di alta tecnologia ovunque, ma sotto la storia è quasi piatta. Ho apprezzato davvero molto la storia con il compare rappresentato dal noto “Punisher”. Peccato che anche questa sia abbastanza misera. Diciamo che, guardando il gameplay, si compensa la storia che, almeno a me, non ha trasmesso molto.

Raid

Per finire non ci resta che parlare degli ormai sempre presenti Raid. Beh, come potremmo dedurre dalla trama del gioco, ci ritroveremo a sventare enormi minacce robotiche. Ebbene qual’è secondo me il fattore brutto di questo Raid come di tutti gli altri Raid? Il dover avere un team sincronizzato. Io principalmente gioco con uno o due amici. Solamente uno possiede Ghost Recon: Breakpoint. Ovviamente c’è il matchmaking, ma questo non permette effettivamente ( o almeno non sempre) un team sincronizzato.

Concludendo

Un gioco dall’ottimo gameplay, che copre la quasi piatta trama. Ottime meccaniche, particolarità aggiuntive davvero buone, ma a volte mal sfruttate. Da appassionato della saga però ho amato comunque il titolo, che offre in ogni caso un ottimo gameplay, ed una giocabilità davvero piacevole ed un ottimo gioco da fare con gli amici.

E voi? Che ne pensate?

- Advertisement -

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Samuel Niegovan
Sono Samuel Niegovan nato a Trieste il 20 Novembre 1995. Attualmente presso il sito Gaming Today mi occupo della scrittura di articoli.

SEGUICI SU TWITCH!

Sempre con i nostri lettori!

Ricordati di passare a trovarci nella nostra community TELEGRAM e sul nostro canale YOUTUBE promosso da Top Games, non perderti nemmeno una notizia e diventa un nostro sostenitore, basta un like e un’iscrizione al CANALE!

Sponsored By

Ollo Store - F1

Ultimi post

Chrono Star Wars: Darth Maul, di Cullen Bunn e Luke Ross

Il nostro esperto di Star Wars Fiorenzo Delle Rupi vi parla della miniserie Darth Maul, scritta da Cullen Bunn e disegnata da Luke Ross L'articolo Chrono Star Wars: Darth Maul, di Cullen Bunn e Luke Ross proviene da Fumetti - BadTaste.it.

Bayonetta 3, Hideki Kamiya conferma che si tratta di un’esclusiva Nintendo Switch

Alcuni giocatori hanno chiesto a Hideki Kamiya se Bayonetta 3 arriverà anche su altre piattaforme oltre che su Nintendo Switch L'articolo Bayonetta 3, Hideki Kamiya conferma che si tratta di un’esclusiva Nintendo Switch proviene da Videogiochi - BadTaste.it.

Animal Crossing New Horizons: è possibile visitare l’isola di LG per una buona causa

Animal Crossing: New Horizons è sugli scaffali da più di 18 mesi ormai, nel corso del tempo abbiamo visto numerosi aggiornamenti al gioco con nuovi contenuti, e proprio nel recente Nintendo Direct è stato rivelato che verranno annunciati nuovi contenuti a ottobre durante una diretta dedicata. Nonostante non ci siano stati nuovi aggiornamenti nell’ultimo periodo,…

The Mandalorian 3, annunciata la data d’inizio riprese

E’ ufficiale, le riprese del nostro attesissimo The Mandalorian 3 stanno per iniziare ed a dirlo è uno dei protagonisti delle prime due serie Carl Weathers. The Mandalorian è la prima serie televisiva live action ambientata nell’universo di Star Wars. Per addentrarci nei capitoli cronologici delle serie di Guerre Stellari c’è da rammentare che le vicende si svolgono circa…

In Sound Mind, la recensione di un interessante horror psicologico

La nostra recensione di In Sound Mind, un interessante horror psicologico dove la nostra stessa mente è il nemico peggiore di tutti. In Sound Mind. Sano di mente. Un titolo che è anche un suggerimento, e un invito, a cosa ci attende nell'horror psicologico sviluppato da We Create S

categorie popolari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

LE Nostre guideShhhh è un segreto!
Non perderti nemmeno una delle nostre guide!

Red Dead Redemption 2 – Guida ai misteri – La casa dell’Alchimista.

A Tumbleweed giace la rovina della casa di un Ex-alchimista. In Red Dead Redemption 2 ci molti misteri e segreti nei quali...

Destiny 2 – Come funzionano gli Engrammi Ombrosi

Con la Stagione degli Arrivi sono stati introdotti gli Engrammi Ombrosi, ma come funzionano? Gli Engrammi Ombrosi sono una nuova tipologia di...

Destiny Lore – Guida Completa – L’urlo.

La disperazione raggiunse le tre sorelle. NO. Savathun! Xivu Arath! Sorelle mie. Siamo state tradite. Non vivremo mai in eterno. La nostra forza distrugge...

Destiny Lore – guida Completa – Fuoco senza benzina.

Le tre ormai divise proseguono le loro vite basate sulla guerra. Ho ucciso mia sorella oggi. Lei è venuta su queste stelle per...