Bethesda caccia dallo stress test un giocatore che ha violato l’NDA.

Un giocatore di Fallout 76 è stato cacciato dallo stress test del gioco su Xbox One per aver violato un NDA (Non-disclosure Agreement) fattogli firmare da Bethesda. Un NDA è un accordo di riservatezza, o accordo di non divulgazione, che impone delle condizioni per garantire l’accesso a determinate informazioni o contenuti. Non sono pratiche misteriose anzi sono usati in ogni industria. Sostanzialmente sono una forma di tutela per impedire la diffusione di informazioni che non si vogliono rendere pubbliche. Spesso impongono delle clausole molto stringenti a chi li firma. Nel mondo dei videogiochi gli NDA sono molto diffusi.

Cosa comporta l’NDA di Fallout 76?

L’NDA dello stress test di Fallout 76 impone ai videogiocatori di non catturare video, audio o immagini del gioco. Anche di  descriverlo a parole online e offline. L’utente in questione, come raccontato da un suo amico su Twitter, ha violato l’accordo e ha pubblicato un video di 90 secondi dello stress test di Fallout 76 su Twitter. Nel  video tra la’ltro il suo nickname di gioco era ben riconoscibile.

Punizione subita?

l’utente si è visto bannare gli account Twitter, Xbox Gold, Game Pass e Xbox Insider e non potrà più accedere a Fallout 76 fino al 25 ottobre 2018. I ban degli account Xbox dureranno fino al 1° gennaio 2019, il che significa che riavere l’accesso a Fallout 76 gli servirà a poco, visto che per giocarci c’è bisogno di un abbonamento Gold. Insomma, la vanità gli è costata parecchio questa volta.

Rispondi