Come finisce Destiny 1: Il Casato dei Lupi

 



Dopo i Vex e l’Alveare tocca ai Caduti… Come finisce il Casato dei Lupi?

Vi abbiamo raccontato il finale canonico di Destiny 1 e quello dell’Oscurità del Profondo. Come avrete notato ogni singola razza di cattivoni di Destiny non vuol far vedere di essere da meno rispetto alle altre. I Vex giocano col Cuore Nero, l’Alveare ha cercato di risvegliare un principe assatanato… tocca ai Caduti. E voi direte e che vuoi che facciano? Beh si è liberato Skolas, Kell del Casato dei Lupi.

Skolas effettivamente farà un bel macello cercando di attaccare gli altri casati ma ci saremo noi a rompergli le uova nel paniere. Seguendo i piani di Skolas effettivamente il nostro Guardiano si darà alla caccia grossa eliminando anche altri baroni Caduti. Paskin e Vekis ad esempio. 

Potrà sembrare che il nostro guardiano sia solo un killer spietato ma in realtà stiamo solo rovinando tutti i piani di Skolas facendo in modo che non possa riunire altri Casati sotto il suo comando. A questo Skolas cerca di potenziare il suo di casato. Nuovamente inseguiremo il nostro amico Skolas e rovineremo i suoi piani che consistevano di controllare gli Oracoli. 

A questo punto Skolas si sarà abbastanza stufato di avere Guardiani ed Insonni petulanti attorno. Attuerà un ultimo piano, a dir poco geniale. Il nostro Kell Caduto sfrutterà le tecnologie Vex spazio temporali per radunare tutto il Casato dei Lupi fin dai più lontani albori. Anche questa volta il nostro Guardiano interverrà nella riunione di famiglia e catturerà infine Skolas vivo come da richiesta di Mara Sov. A questo punto il nostro eroe potrà accedere alla Prigione degli Anziani e sbeffeggiare svariati campioni imprigionati la, tra cui Skolas.

Insomma sto poveretto si ritrova sempre noi ed il nostro loquace spettro tra le scatole… costantemente. E come si suol dire, oltre al danno la beffa. Difatti potremmo batterlo ancora ed ancora ed ancora ed ancora nella prigione.

 

 

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Google: ecco come potrai giocare con l’update

Google è sempre pronto al miglioramento, specialmente per rendere...

Monster Hunter Rise: superate le 12 milioni di unità vendute

Il rilascio di Monster Hunter Rise su console fisse (dal...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui