IL FUTURO DEL CINEMA PASSATO

0
223

Si stava meglio quando si stava peggio.

Non è un segreto ormai che il cinema nonostante sia in crescente evoluzione così come gli effetti speciali e la tecnologia è paradossalmente privo di idee e contenuti nuovi, negli ultimi anni stiamo assistendo a un colossale remake di ogni sorta di film sia d’animazione che normale, eppure la cosa è strana, la tecnologia progredisce, il materiale è tanto, perché allora ci troviamo sempre a dover ripescare dal passato ?

beh in alcuni casi molti di voi approveranno queste cose, sia perché le rendono più appetibili sia per vedere come riescono a rinnovare film già datati, oltre ai remake che ormai fanno da padrone alla scena del cinema degli ultimi anni sembra che anche elaborare seguiti di film già sepolti da tempo sia una moda tutta nuova e apparentemente proficua, negli ultimi tempi abbiamo assistito a Independance  Day che dal primo capitolo datato 1996 ha avuto un seguito non molto apprezzato nel 2016, insomma a distanza di 20 non è facile riprendere in mano un progetto ma la lista continua, abbiamo anche gli star wars, che per la stravagante idea di Lucas sono i seguiti di film usciti tra gli anni   70  e 80 a differenza della saga del 2000 che percorre la storia precedente ai film usciti prima di loro, come sappiamo non avendo gli effetti speciali voluti ha deciso per questa idea molto particolare che però ha riscosso un successo clamoroso, come avete notato non è stato semplice riprendere un progetto a distanza di quasi 40 anni, sia per l’età di attori storici che ormai come la nostra principessa ci hanno lasciati, sia perché la storia per quanto non ci piaccia deve avere una sua fine.

ma di sicuro ci sono due titoli che ai più vecchi e ed esperti faranno drizzare i capelli ( se non li hanno già persi ) in testa, il primo tra tutti è Matrix 4 annunciato da poco e che sta veramente infervorando i fan della saga, saga che ha visto la sua presunta fine ormai 16 anni fa nel lontano 2003, e qui oltre al tempo che scorre che anche da analizzare il fattore storia, che sembrava concluso con l’ultimo film dove l’eletto riesce nel suo intento concludendo di fatti la trama, sicuramente sarà un attesa estenuante ma ci darà modo di vedere se è stato solo un fattore economico a decidere o se veramente hanno qualcosa di buono in serbo per noi.

Altro titolo sicuramente curioso sarà Top Gun 2, o meglio Maverick, seguito del celebre successo Top Gun uscito nel 1986 e che fece pubblicità all’esercito Usa registrando un numero di reclutamenti fuori dal comune superando pensate un po’ il maggior numero di matricole iscritte dalla seconda guerra mondiale. Che gli Stati Uniti siano in crisi di reclute per l’esercito ? Per ora non lo sappiamo, certo è che torneremo a vedere il nostro Tom Cruise dopo anni e anni di fedele servizio e come stia affrontando la carriera militare da uomo adulto e non più da ragazzo spericolato, il film vedrà anche il ritorno del rivale/ amico di Maverick ovvero Ice man impersonato sempre da Val Kilmer che ricordiamo dal 2017 rese noto del suo cancro e della sua battaglia contro quest’ultimo alla gola, come vedete l’età non è la sola cosa che influisce su questi colpi di testa nel voler produrre seguiti a distanza di così tanti anni. Questi per ora sono i titoli più attesi e controversi del cinema ma sicuramente ne vedremo altri con il passare del tempo, voi cosa ne pensate ?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here