Tutto quello che è successo in LEC – FINALE

Tutta la stagione porta a questo. Chi tra G2 e Fnatic conquisterà il Summer Split 2019 dell’LEC?

Game 1
Le due squadre vogliono giocare tutte le carte fin da subito, con 7 uccisioni nei primi 4 minuti in corsia inferiore, grazie agli ingaggi di Hylissang su Leona e Rekkles su Xayah (9/4/7 e 4/5/13) gestiti da Perkz su Lucian (2/5/6) e MikyX su Pyke (2/6/7) grazie alla presenza del Gragas di Jankos (4/4/7), arrivando anche a coinvolgere da subito Wunder e Bwipo (Kled, 3/4/2, e Jax, 4/2/4), mentre Broxah su Sylas (3/1/5) è l’ultimo ad aggiungersi alle schermaglie per i FNC. Nella transizione al midgame è Jankos a dimostrarsi più presente tra i due jungler, capace di ruotare su tutte le corsie seguito dalla LeBlanc di Caps (3/4/1), che non può affrontare da solo l’Akali di Nemesis (3/2/4), lasciato a farmare in corsia; senza il loro jungler però i laner dei G2 sono in difficoltà, cedendo pick e risorse agli avversari, come ad esempio il Barone decisivo al 23’. Da lì in poi c’è solo un team in campo, con i FNC che ottengono il primo punto. 1-0 FNC.

Game 2
I G2 provano a rispondere cambiando piano ed investendo il tempo del Jarvan IV di Jankos (5/1/13) in corsia superiore per aiutare Wunder (nuovamente su Kled, 6/0/6) ad abbattere il Renekton di Bwipo (1/6/1), impedendo sulle altre corsie a Broxah (Gragas, 2/5/2) di trovare spazio per imporsi, in particolare in corsia inferiore grazie alla combinazione difensiva di Kai’Sa e Thresh per Perkz e MikyX (8/0/8 e 1/1/14) contro la coppia Xayah-Morgana di Rekkles ed Hylissang (1/1/1 e 0/6/2), meno esplosivi del precedente game. Il jungler dei Fnatic si fa vedere nelle fasi centrali, aiutato dall’Akali di Nemesis (0/3/2), ma entrambi sono ben gestiti da Caps, in splitpush su Sylas (1/2/4). Gli ingaggi dei G2 sono ottimi, grazie alla coppia Jarvan-Kled, ed accumulano un buon vantaggio che gli permette di conquistare (oltre che le 1000 kills in carriera per Perkz e Jankos) un Barone Nashor al 24’ ed il pareggio sul tabellone. 1-1 G2.

Game 3
Nonostante un’invasione andata a favore dei G2 con una kill per la Sejuani di Jankos (3/5/3), i Fnatic sembrano avere la meglio nella fase iniziale, decisamente più lenta di quella delle partite precedenti. Broxah, ancora su Gragas (0/4/9), aiuta la Tristana di Rekkles (2/1/6) e lo Shen di Hylissang (3/1/9) contro la Kai’Sa di Perkz ed il Braum di MikyX (rispettivamente 1/2/4 e 0/1/7), assistiti dal loro jungler e dal Sylas di Caps (4/5/3), che lascia l’Akali di Nemesis ad accumulare risorse in solitaria (il midlaner dei FNC chiuderà 3/1/3). L’iniziale facilità di Wunder (nuovamente Kled, 1/3/1) nel gestire lo Jax di Bwipo impedisce però ai Fnatic di esplodere del tutto, dovendo investire in seguito il tempo di Broxah per ribilanciare il risultato (permettendo al suo toplaner di chiudere 8/2/3). Un potenziale cambio di passo sembra arrivare al 20’, con i FNC che puniscono un tentativo – andato a buon segno – dei loro avversari di conquistare il terzo Drago dell’Oceano con un ottimo teamfight guidato da Bwipo, ma non riescono poi a premere del tutto sull’acceleratore, permettendo così ai G2 di stallare e di rallentare il ritmo. Anche un Barone al 33’ non sembra bastare a spostare gli equilibri, e servirà un secondo Nashor – con prima un Drago Antico – al 39’ per portare il team arancione sul match point. 2-1 FNC.

Game 4
I FNC partono sulle ali dell’entusiasmo, trovando uccisioni sulla Karma di Bwipo (1/6/1), aiutato da Broxah (sul suo Lee Sin, 0/2/2) contro l’Irelia di Wunder (1/2/6) – con Jankos forse un po’ colpevole, lento ad intervenire con Gragas, 1/1/5, nonostante la visione sull’avversario –, ed in corsia inferiore, con la Tristana di Rekkles e lo Shen di Hylissang (2/3/0 e 0/3/3) che collassano sul Thresh di MikyX (0/1/12) senza che Perkz (Xayah, 8/0/3) possa intervenire. Se i FNC trovano buoni pick, i G2 sono più bravi nelle rotazioni, con Caps ancora ad aiutare il suo jungler con Sylas (7/1/6) contro l’Akali di Nemesis (2/3/0), per ribilanciare la corsia superiore, permettendo a Wunder di utilizzare in seguito il suo teletrasporto per sorprendere gli avversari. In difficoltà, gli arancioni iniziano a tentare giocate più aggressive del dovuto cercando di rispondere agli avversari: al 20’ ad esempio un brutto ingaggio di Hylissang su Wunder (che si salva con un’ottima giocata) costa la vita di Rekkles e Broxah, grazie alla velocità della risposta dei G2. I Fnatic sembrano totalmente incapaci di rispondere agli avversari, specialmente Wunder, Caps e Jankos, non riuscendo ad impedire ai samurai di portare la serie in parità, sulle note di Silver Scrapes. 2-2 G2.

Game 5
La partita è sanguinosa da subito, con uccisioni praticamente su tutti i membri delle due squadre: in toplane Wunder, con Akali (5/3/6), prima uccide Bwipo (Ornn, 2/5/8) e poi viene ucciso in un tentativo di dive; in corsia centrale Caps ha la meglio su Nemesis (Renekton e Sylas, 5/2/5 e 3/6/3) senza che il diretto avversario possa immediatamente rispondere – ma troverà la sua vendetta nei minuti seguenti; in botlane Perkz e MikyX ingaggiano ripetutamente con Syndra e Thresh (10/2/8 e 0/3/16), grazie alla presenza dell’Olaf di Jankos (6/3/9), scambiando uccisioni con Rekkles (Xayah, 3/4/5) e Hylissang (Shen, 1/7/8), assistiti ottimamente da Broxah, su Gragas (4/4/2). È proprio una schermaglia in corsia inferiore, che vede coinvolti tutti i giocatori con i loro Teletrasporti, a portare i G2 in vantaggio nella transizione al midgame, quando cioè la loro composizione può splendere quanto a danni rispetto agli avversari. La risposta dei FNC arriva al 20’, con un ottimo fight che sembra poter far perdere tempo ai G2. Come spesso però sanno fare, i samurai spagnoli temporeggiano fino al respawn dei loro membri caduti, ribaltando la situazione e portando a casa un importante Barone. Gli inglesi tentano di rispondere, ingaggiando con la Suprema di Ornn, in più di un’occasione, ma MikyX è spesso perfetto nel salvare i suoi con ottime Lanterne. Dopo alcune schermaglie a favore FNC, è Perkz a trovare l’ingaggio decisivo al 35’, portando al teamfight finale e alla vittoria conclusiva dei G2, che si portano a casa il loro sesto titolo europeo (secondo consecutivo) ed il primo seed regionale ai Mondiali. 3-2, GG G2.

CopyrightTutti i diritti delle foto riservati a lolesports

Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Unforeseen Incidents: la nostra recensione!

Unforeseen Incidents è un piacevole esperimento videoludico che si...

GTA The Trilogy: arriva il primo update

GTA The Trilogy sicuramente sta facendo molto parlare di...

Horizon Forbidden West è in offerta!

Horizon Forbidden West è il sequel di un grande...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui