come-funziona-il-sistema-di-trame-multiplayer-di-death-stranding-|-game-rant

Come previsto, Death Stranding è stato al centro del Tokyo Game Show 2019 con Hideo Kojima rilasciando un filmato molto informativo di 7 minuti che fa un buon lavoro nello spiegare molto di ciò che sta accadendo nel mondo di gioco e perché il giocatore sta facendo quello che sta facendo. Mentre l’obiettivo generale di Sam Porter è ora più chiaro di prima, Death Stranding ha ancora molt misteri che i giocatori dovranno svelare una volta lanciato a novembre. Oltre ai quasi 50 minuti di gioco, i fan ora hanno un po ‘più di informazioni sulla componente multiplayer e su come influenzerà mondo che li circonda.

Conosciuto come “Strand System”, la meccanica multiplayer di Death Stranding condivide alcune somiglianze con la serie di giochi Souls . Mentre i giocatori viaggiano dal lato est del paese verso ovest, possono imbattersi in “cose” lasciate da altri giocatori. Ad esempio, i giocatori che usano determinate attrezzature, come corde o scale, per attraversare scogliere o caverne, possono lasciarsele alle spalle per essere poi ritrovate in un mondo.I giocatori possono quindi interagire con queste attrezzature e persino raccoglierle e/o usarle a proprio vantagio.

La demo del gameplay ha anche rivelato che questa funzionalità si estende anche a oggetti più grandi come motociclette, merci scaricate o rifugi in cui Sam può riposare nel deserto, se necessario. I giocatori possono lasciare messaggi che gli altri possono trovare per poi contrassegnare le posizioni sulla mappa che potrebbero apparire altri esploratori ancora.In questo esempio, Kojima trova una sorgente termale contrassegnata da un altro giocatore.

Oltre agli oggetti e alla messaggistica, durante il combattimento è possibile utilizzare anche il sistema di corde. Nel filmato, Kojima attiva un sistema che segna le risorse lasciate da altri giocatori nelle vicinanze. Avvicinandosi a questi siti, appare un debole “profilo” del giocatore che fornisce risorse .Tutti questi componenti multiplayer ci portano allo scopo principale del sistema, che è quello di ottenere quante più approvazioni da altri giocatori possibile una letta di CONNESSIONE.Come promesso la scorsa settimana, Kojima Productions ha rivelato che arrveranno altre demo esplicativeCommento personale:

In un gioco con così tanto mistero è davvero necessario conoscere ogni aspetto prima dell’uscita dello stesso? Io personalmente, se non per obbligo di informazione, cerco sempre di arrivare cieco al day One senza nozioni di gameplay ne spoiler d’ogni tipo, per provare quel brivido emotivo di scoperta quando si inserisce il disco per la prima volta…

E voi? Volete sapere tutto nel dettaglio o avete fiducia in quest’opera?A voi la parolaDeath Stranding uscita prevista8 novembre 2019per PS4.Newser : Alex Sirico

Rispondi