Seum di Dalai Pai Pai & Ch3f Beats il sound per il Gaming

Oggi parliamo di qualcosa di un po’ diverso, Seum fuori dal 15 Maggio 2020

Tutti ascoltiamo musica mentre giochiamo o lavoriamo al PC e oggi abbiamo una bellissima scusa per lanciarci di testa parlando di uno dei più grandi esponenti della musica Hip-Hop dell’ambient Genovese, Dala ( Dalai Pai Pai ).

Cosa sappiamo prima di tutto su Dala?

Collabora fin dagli inizi con eminenze come Izi e Tedua facendo vedere a tutti, le proprie capacità nell’ambiente Rap con ritmiche fuori regola e rime decisamente pungenti. Nel 2017 arriva Ch3f che è ancora oggi insieme a Dala con l’uscita del suo ultimo singolo con annesso video ufficiale, Seum.

Siamo qui con Fabrizio Denaro di Fool Film per parlare più a fondo di questa esperienza

Ci racconta Fabrizio, regista di Seum: L’ idea era quella di creare un video che in qualche modo riuscisse a stare dietro alle parole di Dala, quindi un vero e proprio storytelling, è la soluzione migliore, come quella di dare un volto al protagonista di questa canzone che è appunto l’odio (Seum).

Originariamente il video doveva essere fatto in 2D tramite i disegni di Etienne Visora, ragazzo che ritengo essere molto talentuoso e con il quale spero di collaborare a lungo, e senza il quale, Seum non avrebbe potuto letteralmente prendere vita.

Dopo un primo storyboard ad Etienne, è venuta la “malsanaidea di lanciarsi in un progetto interamente in 3D creando un mood diciamo creepy e richiamando lo stile dei vecchi videogiochi!

Il binomio italiano-francese, insieme a questa tipologia di videoclip credo e spero abbiano dato vita ad un prodotto fresco ed originale.

Sono sempre contento di lavorare con Dala a nuovi progetti ma riguardo a spoiler futuri sulla sua carriera artistica posso solo dire che aliquandum ad finem, che vuol dire: “fino alla fine ma senza fretta”, non è il nome di un album o un progetto futuro ma è proprio il pensiero è lo stile di vita dell’artista e del suo socio, che crea per lui le basi, Ch3f Beats.

Quindi per tutti i fan di Dala, credo ci sarà sempre qualcosa per loro ma senza fretta, lui scrive perché gli piace farlo e i fan lo ascoltano perché in qualche modo credo sia diverso dagli altri.

Fabrizio ci sottolinea che lui ha seguito la regia dovendo ordinare le idee di Etienne per dare vita ad una Storia ed il merito per le soluzioni trovate va proprio a Etienne che a nostro avviso ha partorito qualcosa di magnifico in un mix che ci richiama alla mente Alice nel paese delle meraviglie (dove non trovavamo mai uno sfondo definito nelle scene all’aria aperta) e ovviamente Tim Burton (con l’atmosfera cupa e tendente ad avere sempre la stessa gamma cromatica).

-Ringraziamo Fabrizio Denaro di Fool Film per averci concesso questa breve intervista

Ora collochiamo la musica nel Gaming, il nostro campo preferito

Io stesso quando gioco a sparatutto o giochi competitivi cerco sempre di avere musica carica e molto ritmata per darmi un tempo nel gioco ( chi non ha mai provato, dovrebbe iniziare ), la musica giusta oltre alla bravura può decretare la vittoria o la sconfitta in game.

Devo essere sincero nel dire che nell’ambiente Italiano, musicalmente mi sono sempre accostato ad artisti come Caparezza dove trovavo cadenze ritmiche lunghe ma con parlato svelto, sono passato anche all’ascolto di Sfera e Serenase con Spine e altri pezzi ottimi e poi sono capitato per caso su Dala, prima si Seum non lo conoscevo, e mi ha rapito completamente con ritmo e salto tra italiano e francese nel cantato con una velocità assurda, per i miei canoni.

Accostato a COD, Overwatch e Lol sicuramente è una delle colonne sonore più azzeccate che potessi trovare, tiene sempre alto il tiro e le ritmiche ( per me ) anticonvenzionali calzano a pennello con il sali/scendi dell’attenzione nel game dove si alternano momenti bassi e alti a seconda del movimenti di gioco.

Vi consigliamo di ascoltare e soprattutto provare a replicare alcuni passaggi del testo, anche solo per gioco, noi ci stiamo divertendo provando ad imparare a memoria Seum mentre testiamo la XP-PEN artist 15.6 Pro e proviamo a far saltare qualche giocatore in COD.

Per oggi è tutto da Gaming Today e speriamo di tornare presto con novità da Fool Film e Dala.

Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

Star Wars Jedi: Fallen Order, il problema più grande del gioco

Quest’oggi torniamo a parlare di Star Wars Jedi: Fallen...

Lacuna – A Sci-Fi Noir Adventure a meno di un caffè

Instant Gaming oggi ci offre tra le sue numerose...

Mario Striker Battle League: Nintendo Francia mostra una partita intera!

Mario Striker Battle League è in dirittura d’arrivo, con...

Avatar the last airbender Netflix

Dopo Saint Seiya e Cuphead Netflix ha annunciato un’altra...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui