Il cloud fa esercizi confermati.

Un nuovissimo trailer di Final Fantasy 7 Remake è arrivato prima del Tokyo Games Show ed è pieno di sorprese.

A seguito del gameplay E3 più incentrato sull'azione all'inizio di quest'anno, il trailer ricrea alcuni aspetti più eccentrici del gioco originale. In particolare, possiamo vedere i bassifondi e l'area del mercato del muro, il più oscuro e ribelle ventre della città centrale del gioco, Midgar. Qui vediamo alcuni bizzarri mini-giochi ricreati e, successivamente, l'introduzione di un misterioso nuovo personaggio.

Vengono rivelate nuove clip del suo sistema di battaglia. Abbiamo un debutto per le evocazioni di battaglia preferite dai fan, come la Shiva spolverata di diamanti, un assaggio di quello che potrebbe essere un Odino in sella a un carro e l'Ifrit infuocato. I volti vecchi fanno un ritorno lucido anche nel remake, con i favoriti dai fan Reno e Rude che si trascinano in una chiesa in rovina.

Tutto sembra sbalorditivo – fino ai disegni di Cloud, Tifa e Aerith, tutti mostrati uniti. Visivamente, l'area della chiesa sembra paragonabile – o probabilmente superiore – alla sua apparizione nel 2005 legame del film, Advent Children, che è un'impresa incredibile.

Viene anche brevemente mostrato un nuovo personaggio. Descritto semplicemente come “un soldato”, questo nuovo arrivato dai capelli biondi viene visto andare in moto durante una scena di inseguimento, brandendo una spada lunga. La sua esatta connessione con il cast principale non è ancora nota. Potenzialmente è un altro membro di SOLDIER – la forza militare a cui Cloud apparteneva una volta, anche se sarà curioso vedere se si lega al più ampio arco della trama del gioco.

Se questo è un segno che Square Enix intende cambiare radicalmente altre parti della storia non è chiaro. Fino a questo punto, gran parte di ciò che abbiamo visto del gioco è rimasto sostanzialmente legato ai ritmi dell'originale. In effetti, le modifiche alla moda sono apportate in tutto e per tutto alla sceneggiatura esistente, con effetti spettacolari – inclusa la prima apparizione del presidente Shinra come un ologramma gigantesco e incombente.

Vengono anche rivelati alcuni mini-giochi. Qui, l'intero cast viene mostrato accovacciato e in una palestra, a un ritmo con le istruzioni dei pulsanti. Ciò si ricollega all'originale 1997, in cui Cloud faceva esercizi come parte di una sfida per progredire nel gioco. Altri eccentrici lati includono quello che sembra essere un mini-gioco di freccette, con Cloud che mette in fila un tiro su una tavola. Lo vediamo persino trasformarsi in una rana (notate la minuscola spada buster sulla schiena) – a seguito di un incantesimo di status status in battaglia. È tutto assolutamente barmy vederlo realizzato con un livello di dettaglio così elevato. Anche così, è bello vedere Square Enix abbracciare i lati spesso bizzarri dell'originale.

Un'altra parte chiave dell'introduzione dei bassifondi è rivelare Don Corneo – un magnaccia che lo presiede. È la prima volta che vedi questo nemico e l'obiettivo di Cloud, Tifa e Aerith qui segna uno degli episodi più memorabili del gioco originale. Sarà affascinante vedere come uscirà questo segmento quando Final Fantasy 7 Remake uscirà il prossimo marzo.

Rispondi