Una volta tornati al loro quartier generale, i ragazzi del toro si prendono qualche momento di riposo, peccato che nessuno si sia minimamente ricordato del povero Gordon, anche se nel profondo è una persona che vuole solo fare emicizia e tiene motlo ai suoi compagni, nessuno se lo calcola per via del suo difetto che lo fà parlare a voce bassissima.
Come sempre, dopo ogni missione bisogna fare rapporto all’imperatore magico, perciò Yami, Asta, Charmy e Finral (quest’ultimo è praticamente solo un mezzo di trasporto su due gambe) si recano alla capitale.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Durante il rapporto, l’imperatore Julius si complimenta con Yami e la sua squadra, infatti anche se sono considerati la peggior compagnia, sono riusciti ad abbattere Vetto e portare a casa la pietra magica, il tutto senza subire nemmeno una perdita.
Il piacevolo incontro ha vita breve, infatti Marcus, l’assistente dell’imperatore magico, informa i presenti dell’imminente attacco al regno da parte delregno di Diamond.
La cosa sembra seria, a capo dell’armata di Diamond ci sono 3 degli otto generali splendenti, Lagas, Brokkos e Yagos, una sorta di comandanti dei cavalieri magici.
Sfruttando la confusione creata dall’occhio magico, il regno di Diamond ha deciso di attaccare la cittadina di Kiten, un’importante punto strategico al confine tra i due regni.
Comincia la battaglia.
Da una parte i magi di Kiten erigono una barriera magica per tenere fuori i nemici ma grazie alla sua magia di fulmine, il generale Lagas riesce ugualmente ad attaccare e provocare diversi danni alla città, insieme a lui agli gli altri generali riescono ad eludere le difese e si gettano nella mischia.

In difesa della città sopraggiunge la compagnia dell’alba dorata, la quale viene anche chiamata “la più forte tra le compagnie” la loro forza da sola sarà sufficiente per contrastare i numerosi aversari?
A quanto sembra, la risposta è si, infatti i difensori riescono a proteggere egregiamente i cittadini, tra di loro, ovviamente, c’è anche Yuno, insiema lui il suo spirito elementale, ovvero la fatina Bell, sembra che dall’ultima volta che l’abbiamo vista sia cresciuta parecchio e ora riesce anche a parlare.
Nonstante la forza dell’alba dorata, Julius decide di mandare ugualmente come rinforza i membri del toro nero, apartire saranno i 4 già presenti, ovvero, Finral, Charmy che farà da supervisore ad Asta, il quale è ancora impossibilitato a combattere e ovviamente, il capitano Yami, sembra che quest’ultimo continui a nutrire qualche sospetto verso il capitano dell’alba dorata.

CONSIDERAZIONI
COSAAAA ma Yami ha 28 anni? io avrei detto 40.
Yuno miglior comico del secolo, “dì qualcosa” e la risposta è stata “qualcosa” wow che tempi comici assurdi, la costruzione della battuta è stata a dir poco geniale, una battuta semplice ma efficace con un retrogusto di pura genialità che colpisce lo spettatore, ovviamente stò scherzando cari lettori, mi sono abbastanza vergonognato quando l’ho sentita, credo che l’ultima volta che qualcuno mi ha fatto questa battuta era ai tempi delle scuole elementari.
Non faceva ridere neanche allora.

<–Episodio precedente / Episodio successivo–>

Se il post ti è piaciuto
commenta
lascia un like
follow al blog
passa dai social
Grazie per la lettura

Rispondi