Recensione Kid Ball Adventure – Un salvataggio… rimbalzante!

“Thank You Mario! But our princess is in another castle!”, questa è sicuramente una delle frasi, se non LA frase, più riconosciute e riconoscibili della storia del videogioco: dopo mille peripezie, palle di fuoco senzienti, gusci di tartaruga letali, nuvole adirate pronte a friggere il nostro personaggio e chi più ne ha più ne metta, il baffuto Mario arrivava a quella che, secondo i piani, doveva essere la fine della sua missione di salvataggio, e con uno dei primi significativi plot twist del medium, scoprivamo di essere solo all’inizio dell’avventura.

Una frase che può sembrare da poco e un topos narrativo ormai sfruttatissimo, e dopo decenni in effetti lo è, eppure è significativo il fatto che una singola frase possa racchiudere quella che è diventata ispirazione per una miriade di opere successive.

 » Leggi di più sul sito fonte di questo articolo!

- Advertisement - link canale youtube
Advertismentspot_imgspot_img

Articoli consigliati

5 Anime Live-Action da vedere

Putroppo i film live-action tratti da anime, sono tristemente...

La terza stagione di Kaguya-sama è perfetta? [Analisi episodi 1-7]

Post realizzato per Anketsu da Sakuga_Italia “Kaguya-sama: Love is...

Fallen Legion Revenants: recensione PlayStation 5

Sviluppato da YummyYummyTummy e pubblicato da Nis America, Fallen...

Google: ecco come potrai giocare con l’update

Google è sempre pronto al miglioramento, specialmente per rendere...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui